A- A+
Sport
Milan-Fiorentina 2-1, gol Rebic/Terraciano e contatto Tomori/Ikoné: le sentenze della moviola
Milan-Fiorentina, Terracciano/Rebic (Lapresse)

Milan-Fiorentina 2-1, la moviola di Marelli su DAZN

Milan-Fiorentina chiude il 2022 con una vittoria rossonera: ciliegina sulla torta nell'anno che ha riportato lo scudetto nella casa del Diavolo e vittoria preziosa per restare a meno 8 dal Napoli invincibile di questo inizio stagionale (la squadra allenata da Stefano Pioli è seconda con due punti sulla Juventus e tre su Lazio e Inter). Il match di San Siro si chiude con le polemiche per due episodi da moviola: il contatto in area del Milan tra Tomori e Ikonè sull'1-1 (per cui la Fiorentina chiede rigore) e l'autogol di Milenkovic che fissa il risultato sul 2-1 al 91°. Vediamo la moviola dell'ex arbitro Luca Marelli a Dazn.

Milan-Fiorentina, Tomori-Ikone non è rigore: la moviola di Luca Marelli

Contatto Tomori e Ikoné dopo un quarto d'ora di secondo tempo, secondo Luca Marelli l'arbitro di Milan-Fiorentina (Simone Sozza, al Var c'era Longo) ha fatto bene a non assegnare il calcio di rigore alla squadra di Vincenzo Italiano: "C'è un contrasto tra Tomori e Ikoné, tocca anche la gamba destra di Ikoné e secondo me è contemporaneo. Non interviene il VAR perché è una valutazione di campo. C'è molto da discutere, per quanto mi riguarda non assegnare il rigore è la scelta più corretta", le parole del moviolista di Dazn.

Milan-Fiorentina 2-1, autogol Milenkovic regolare. Marelli: "Ci sta convalidare la rete". La moviola

Autorete di Milenkovic che porta il Milan sul 2-1 contro la Fiorentina: il gol andava assegnato o annullato? Per Luca Marelli ci può stare la decisione di arbitro e Var che hanno convalidato la rete rossonera: "Ci sono due interventi da valutare, il primo a centrocampo tra Rebic e Duncan e l'arbitro è in posizione ideale per valutare -  spiega a Dazn - Poi c'è un contrasto tra portiere e Rebic, sono due giocatori che si muovono l'uno verso l'altro. Anche qui c'è margine di valutazione. Sono episodi complessi da valutare, ci possono essere valutazioni diverse. Ci sta convalidare la rete però è più evidente il contrasto su Duncan che su Terracciano".

 

 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
ikonèmilan fiorentinamoviolamoviola milan fiorentinaterracianotomori




in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.