A- A+
Sport
Milan, tesserati i due figli di Ibra. Ci si affida al Dna del campione svedese

Milan, 2 centrocampisti in più per le giovanili dal cognome pesante

Se è vero il detto che dice "buon sangue non mente", il Milan potrebbe aver messo a segno due colpi di mercato per il futuro. Il club rossonero, infatti, ha deciso non solo di rinnovare il contratto al 40enne Ibrahimovic ma anche - si legge sul Corriere della Sera - di tesserare per il club i suoi due figli (entrambi centrocampisti). Saranno tre i membri della famiglia calcistica più famosa di Svezia a vestire la maglia del Milan. Zlatan in prima squadra e a disposizione di Pioli a partire dal nuovo anno; Maximilian, nato il 22 settembre del 2006, pronto a essere tesserato nella squadra Under 17 del Diavolo; Vincent, classe 2008, il piccolino di casa, destinato all’Under 15 rossonera.

La visita a Milanello di Ibra dell'altro giorno - prosegue il Corriere - è stata una botta di adrenalina per i compagni, spronati a dare il massimo. Il viaggio a Milano però ha permesso allo svedese di iniziare le pratiche di tesseramento dei figli per le squadre giovanili. Così dopo essersi sottoposto alla riabilitazione a Milanello, Zlatan è apparso nel pomeriggio al centro Vismara per accompagnare Maximilian agli allenamenti. Da autista, come un genitore qualsiasi. Gli Ibrahimovic stanno progettando di radunarsi a Milano. Vien da pensare che non sarà un trasloco di breve durata: Zlatan potrebbe restare da dirigente dopo che si sarà conclusa l’avventura da giocatore al Milan.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ibrahimovicmilan




in evidenza
Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico

Guarda il video

Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
Pirelli svela il pneumatico All Season SF3, ideale per tutte le stagioni

Pirelli svela il pneumatico All Season SF3, ideale per tutte le stagioni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.