A- A+
Sport
Mondiali calcio in Ucraina: la mossa a sorpresa di Zelensky
Zelensky (Lapresse)

Mondiali di calcio 2030: Ucraina-Spagna-Portogallo, la candidatura

La drammatica guerra con la Russia oggi, i Mondiali di calcio nel 2030: l'Ucraina di Zelensky guarda al futuro con speranza e si candida con Spagna e Portogallo per ospitare la massima rassegna calcistica. L'anticipazione arriva dal "Times": in caso di successo, in Ucraina si giocherebbe uno dei gironi della fase finale.

Mondiali di calcio 2030, le rivali di Ucraina-Spagna-Portogallo

L'assegnazione dei Mondiali di calcio 2030 - a 48 squadre già dall'edizione 2026 in Canada, Messico e Usa - è prevista fra due anni, in occasione del Congresso della Fifa del 2024. In corsa anche la candidatura sudamericana di Uruguay, Argentina, Cile e Paraguay ma altri Paesi starebbero valutando di unire le forze: stando a "Sky Sports Uk", Arabia Saudita, Grecia ed Egitto potrebbero farsi avanti e non sarebbe da escludere anche una candidatura nordafricana con Marocco, Tunisia e Algeria. L'Europa spera nell'assegnazione per tornare ad ospitare i Mondiali di calcio a distanza di 12 anni (dopo Russia 2018).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mondiali di calcioucraina




in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


motori
Renault Nuovo Captur ordinabile in Italia dal 16 aprile a partire da € 22.550

Renault Nuovo Captur ordinabile in Italia dal 16 aprile a partire da € 22.550

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.