A- A+
Sport
cristiano ronaldo mondiali

BANNER

Cristiano Ronaldo manda a casa Ibrahimovic e trascina il Portogallo ai Mondiali del Brasile 2014. Show di CR7 che dopo il gol segnato all'andata ha firmato una tripletta contro la Svezia che ha vanificato la doppietta di Ibra. E' finita 2-3, per Ronaldo e' la terza tripletta in cinque gare, con 32 reti stagionali e ben 66 nell'anno solare. Ora il Pallone d'Oro e' davvero a un passo e i bookmaker confermano. Ronaldo si prende la vetta del tabellone Paddy Power per l'assegnazione del riconoscimento sorpassando anche Franck Ribery: l'asso portoghese, riporta Agipronews, e' a 1,40, per il francese del Bayern Monaco, che pure martedì ha trascinato i suoi verso la qualificazione mondiale, si sale a 3,05. Crolla Leo Messi, ora a 9,00, poi Ibra e Robben, rispettivamente a 30,00 e 45,00.

Francia. Il ct Deschamps rinnova sino al 2016 - La splendida rimonta sull'Ucraina nella gara di ritorno del play-off che ha portato la Francia alla qualificazione ai Mondiali brasiliani frutta un prolungamento di contratto per Didier Deschamps. Il ct dei Blues, ex centrocampista della Juventus, ingaggiato con un biennale l'8 luglio del 2012 al posto di Laurent Blanc, ha rinnovato per altri due anni e dunque guidera' i Blues anche agli Europei del 2016. L'annuncio dell'accordo e' stato dato dal presidente della federcalcio francese (Fff) Noel Le Graet.

LA NOTTE DI CR7 E DI RIBERY, INFERNO PER ZLATAN - Cristiano Ronaldo prende per mano il Portogallo e lo trascina in Brasile. Dopo il gol siglato nello spareggio d'andata chiuso sull'1-0, il fuoriclasse del Real Madrid si e' superato in Svezia regalando ai suoi una tripletta che vale il pass per i Mondiali del Brasile. A Solna finisce 2-3 per i lusitani al termine di una gara emozionante con due stelle mondiali assolute come Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimovic, il primo andra' in Brasile, il secondo no. Al 50' CR7 sblocca il risultato, ma arriva immediata la reazione svedese con capitan Ibra che firma una doppietta andando in gol al 68' e al 72', la Svezia ci crede, ma Cristiano Ronaldo la castiga firmando un incredibile 1-2 al 77' e al 79'. Finisce 2-3, il Portogallo e Cristiano Ronaldo in Brasile, la Svezia e un comunque grande Zlatan Ibrahimovic a casa. La nazionale lusitana e' la 29esima squadra a ottenere il pass iridato.

Sembrava un'impresa disperata e invece e' missione compiuta per la Francia di Didier Deschamps. I "bleus", dopo la sconfitta per 0-2 subita a Kiev, ribaltano il risultato e allo Stade de France di Parigi battono 3-0 l'Ucraina, conquistando la qualificazione ai Mondiali del 2014. Al 22' Sakho da' il via alla rimonta, poi viene annullato un gol regolare a Benzema per un off-side che non c'e', ma il 2-0 arriva comunque al 34' e questa volta si' che l'attaccante del Real Madrid e' in netto fuorigioco.Si va negli spogliatoi sul 2-0, ma la frittata ucraina arriva subito, al 47', con l'espulsione di Khacheridi che prende il secondo giallo per un bruttissimo fallo su Ribery e lascia i suoi in 10. Il 3-0 che da' la qualificazione alla Francia arriva al 72', autorete di Gusev che infila la propria porta per anticipare ancora Sakho. Il risultato non cambia e per gli 80 mila dello Stade de France e' grande festa: "bleus" ai Mondiali, Ucraina a casa. Quella transalpina e' la trentesima nazionale a centrare la qualificazione ai Mondiali del 2014.

 

Tags:
mondialicristiano ronaldoportogallofrancia

i più visti

casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.