A- A+
Sport
Montella: "Rossi tornera' piu' forte. Jovetic? Non è fantascienza"

"Sono ancora dispiaciuto per Giuseppe. Il bicchiere pero' adesso va visto mezzo pieno. A fine partita pensavamo potesse essere qualcosa di peggio. Domenica la situazione sembrava drammatica. Ieri l'ho visto molto meglio psicologicamente. Giuseppe tornera' piu' forte di prima". Cosi' il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella, alla vigilia del match degli ottavi di Coppa Italia in programma contro il Chievo, ha commentato l'esito dell'infortunio di Giuseppe Rossi. "Eravamo poco sereni tutti quanti - ha aggiunto Montella -. Questo non toglie che il fallo fosse intenzionale, anche se magari non cattivo".

Adesso si guarda alla possibilita' di sostituire Rossi: "Le soluzioni per sostituirlo le abbiamo, anche se non sono dello stesso livello di Giuseppe. Abbiamo giovani interessanti come Matos e Rebic, ma se vogliamo mantenere lo stesso livello di squadra qualcosa dobbiamo fare. Gomez? Ha dato il massimo della disponibilita' per rientrare il prima possibile. A vederlo sembra che si senta in colpa, ma non lo deve fare assolutamente. Ora che Rossi si e' infortunato non deve sentirsi una responsabilita' maggiore, lui e' gia' stato molto responsabile fin qui, dimostrando grande attaccamento alla squadra. Lo dico oggi anche se ha giocato poco fin qui". Ed alla domanda se l'ipotesi di un ritorno di Jovetic (ridotto al ruolo di comparsa nel Manchester City dopo essere stato il grande colpo estivo) apre: "E' infortunato, se prendiamo anche lui e siamo a posto...", sorride. Ma poi ecco lo spiraglio: "Scienza o fantascienza? Non è fantascienza".

Tags:
montellajoveticrossipepitofiorentina
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.