A- A+
Sport
Paola Ferrari: "L'addio alla Domenica Sportiva? Grande ingiustizia"

"L’addio a La domenica Sportiva l’ho vissuto come un’enorme ingiustizia, visti i risultati che ho sempre ottenuto. Mi sono sentita schiaffeggiata e ci sono stata malissimo". Così, sul numero di “Chi”, Paola Ferrari si confessa ad un’inviata d’eccezione del settimanale diretto da Alfonso Signorini, Alba Parietti.

"Quando poi ho ricevuto l’offerta di “90° Minuto”, beh… Quella di tornare in video non è stata una scelta facile. Ci ho pensato molto. Non ho questa urgenza di apparire per forza. Mi piace stare dietro le quinte. Credo di avere altre priorità, adesso". E aggiunge: "Mi arrabbio molto quando mi accusano di essere una raccomandata".

Della sua esperienza in politica alle elezioni del 2008 con la Destra di Storace e Santanché, la Ferrari svela: "Non l’ho fatto per ribellarmi a mio suocero (Carlo De Benedetti, ndr). Però mi sono resa conto che quello non era il mio mondo. Ho lasciato perdere".

"Renzi? L’ho apprezzato ai tempi di Gori. Ora che ha conquistato il potere, meno".

Tags:
paola ferraridomenica sportiva
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.