A- A+
Sport

Nel primo anticipo della 14esima giornata di campionato, Parma e Bologna pareggiano al Tardini per 1-1. Le reti, nel primo tempo, di Kone e Cassano. Prima occasione per il Bologna al 4': punizione di Morleo, spizzata aerea di Krhin e Bianchi arriva tardi all'appuntamento per un soffio. Sono pero' gli ospiti, al 10', a trovare la rete del vantaggio: Kone, sfruttando la sponda aerea di Bianchi, fa partire un destro che si insacca alle spalle di Mirante. L'ex centravanti del Toro sembra ispirato e, al 18', impegna l'estremo avversario con una bella girata. Al 19' il Parma si fa pericoloso con Cassano che, dopo un'incursione di Marchionni, mette la sfera di poco a lato. Fantantonio pero' non perdona al 23', quando, con un destro al volo, brucia Curci e sigla l'1-1. Altra chance per i ducali al 30': Lazaros vince il duello di forza con Gobbi e chiama all'intervento risolutivo l'attento Mirante. Sale un po' il nervosismo, si rischia la rissa tra Cassano e Lopez. Nella ripresa, Bologna in dieci uomini dopo 8' per la doppia ammonizione a Sorensen. Il Parma aumenta la pressione, il Bologna si difende con ordine, trovando sempre attento Curci, che al 23' sventa su Cassani e al 31' si esalta su una botta da fuori di Marchionni. Al 36' il Bologna 'rischia' di trovare il gol partita con una punizione di Kone che si spegne fuori di un niente. Allo scadere, infine, e' Marchionni a sprecare il pallone del 2-1. Con il pari, entrambe le contendenti muovono la classifica: il Parma sale a quota 17, il Bologna a 12.

Tags:
parmabolognacassano
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.