A- A+
Sport
Pirlo stile Patch Adams per far sorridere i bambini in ospedale

Dopo il grande successo della campagna 2013 “C’è più gioia a donare un sorriso”, Kellogg continua anche nel 2014 a sostenere Dottor Sorriso, la Onlus che, con la clownterapia, porta il sorriso a migliaia di piccoli pazienti nei reparti di pediatria degli ospedali italiani.

La campagna 2014 si avvale dell’aiuto speciale del campione Andrea Pirlo che, indossando il naso rosso, scende personalmente in campo per giocare insieme a Kellogg una grande e bella “partita” di solidarietà.

“Ho voluto mettere il mio nome e il mio volto a disposizione di Kellogg perché sono certo che insieme saremo una grande squadra, capace di aiutare concretamente Dottor Sorriso e i suoi clown dottori”, ha dichiarato Andrea Pirlo. “Trovo straordinario questo loro lavoro quotidiano nelle corsie pediatriche degli ospedali, e considero l’impegno di Kellogg a fianco di Dottor Sorriso una scelta ricca di sensibilità umana”.

Andrea Pirlo contribuirà attivamente alla campagna e comparirà sulla confezione di numerosi prodotti Kellogg, così da coinvolgere un numero sempre più grande di consumatori di cereali: Kellogg’s Coco Pops, Kellogg’s Corn Flakes, Kellogg’s Nice Morning, Kellogg’s Miel Pops, Kellogg’s Frosties, Kellogg’s Rice Krispies ed anche gli snack Kellogg’s Coco Pops.
Kellogg ha scelto di rinnovare il suo impegno nei confronti della Onlus Dottor Sorriso per continuare a portare un momento di gioia nella vita quotidiana dei bambini in ospedale e trasformare ogni loro giorno in un giorno migliore
Le 1.000 giornate di clownterapia donate nel 2013 da Kellogg’s hanno garantito non solo la cura del sorriso a migliaia di piccoli pazienti in Italia, ma hanno anche permesso alle squadre di clowndottori di poter operare in quattro nuove strutture ospedaliere: l’Ospedale Nuovo di Vimercate, l’Ospedale Buzzi di Milano, il Policlinico di Modena e l’Ospedale Federico II di Napoli.

 

Tags:
pirlokellog

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.