A- A+
Sport
Qatar 2022, Argentina e Messi lacrime Mondiali. Al-Shahrani infortunio choc
Messi - Yasser Al-Shahrani (Lapresse)

Mondiali Qatar 2022, Argentina e Messi crollano contro l'Arabia Saudita

Incredibile in Qatar: l'Argentina di Messi perde la partita di esordio al Mondiale 2022 contro l'Arabia Sausita. Sorpresa assoluta. E dire che la Seleccion guidata da Scaloni era passata in vantaggio dopo 10 minuti grazie a un rigore, meglio un rigorino (leggera trattenuta su Paredes in area) trasformato dallo stesso Messi. Poi tre gol annullati per fuorigioco all'albinceleste e tutto sembrava tranquillo. Invece nel secondo tempo la nazionale araba ha ribaltato la partita in 5 minuti con i gol di Al Shehri (48°) e Al Dawsari (53°). Lionel Messi é il primo giocatore a segnare in 4 diversi Mondiali con la maglia dell'Argentina (2006, 2014, 2018, 2022): superati a quota tre Batistuta (1994, 1998, 2002) e Maradona (1982, 1986, 1994): un record che la Pulce del Psg ha raggiunto in una giornata amara.

Argentina perde ai Mondiali 2022 e salva il record dell'Italia di Mancini

Per l'Argentina arriva la sconfitta dopo 36 risultati consecutivi: l’ultimo ko risaliva al 2 luglio 2019 (sconfitta con il Brasile). Se la nazionale di Messi non avesse perso sarebbe stato raggiunto il record dell'Italia di Mancini (a quota 37, venne interrotto nel 2021 2-1 contro la Spagna nelle semifinali della Nations League). Una curiosità: òe ultime tre squadre che hanno battuto l'Argentina ai Mondiali hanno vinto il trofeo o sono arrivate in finale (Francia, Croazia e Germania). Improbabile che capiti all'Arabia Saudita.

Argentina-Arabia Saudita, paura per l'infortunio di Al-Shahrani

Nel finale di Argentina-Arabia Saudita, paura per il difensore Al-Shahrani colpito in pieno volto da una ginocchiata del portiere e compagno di squadra Al-Owais, uscito dalla propria porta per respingere un cross avversario. L'estremo difensore ha subito capito la gravità dell'infortunio e chiamato a gran voce l'ingresso dei soccorsi. Poi si è seduto a terra in lacrime. Fortunatamente, dopo qualche minuto di paura, Al-Shahrani ha alzato il pollice ed è uscito dal campo cosciente seppur in barella. Un infortunio choc che arriva dopo quello di Beiranvand in Inghilterra-Iran.

 

 

Argentina-Arabia Saudita 1-2, Lautaro Martinez: "Perso per errori nostri"

"È chiaro che abbiamo perso la partita a causa dei nostri errori. Nel primo tempo avremmo potuto segnare più di un gol", ha detto Lautaro Martinez, ai microfoni del "Clarin", dopo la sconfitta ai Mondiali 2022 in Qatar dell'Argentina contro l'Arabia Saudita. "Dobbiamo riposare e pensare a ciò che ci aspetta, ci sono due finali. La sconfitta fa molto male perché volevamo iniziare la Coppa del Mondo vincendo. Dobbiamo riposare e pensare a correggere i nostri errori", le parole dell'attaccante di Inter e Argentina.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
argentinaargentina emirati arabiinfortuniomessimondiali 2022mondiali qatar 2022




in evidenza
Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

MediaTech

Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
Formula E a Misano: adrenalina verde e indotto da MotoGP

Formula E a Misano: adrenalina verde e indotto da MotoGP

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.