A- A+
Sport

Con un gol di Thereau al 90' il Chievo espugna l'Olimpico e passa 1-0 sul campo della Roma. Per i veneti una vittoria che vale la matematica salvezza a quota 43 punti, per i giallorossi una brutta battuta d'arresto in chiave Europa League.

roma chievo ape

Il Chievo, dunque, raggiunge all'Olimpico la salvezza matematica e interrompe la lunga corsa della Roma verso l'Europa. Prima della partita, infiniti applausi dell'Olimpico per i giocatori romanisti che esattamente 30 anni fa conquistarono il secondo scudetto giallorosso in occasione del giro di campo celebrativo, ma anche bordate di fischi nel corso del minuto di silenzio in memoria di Giulio Andreotti, grande tifoso della Roma. I padroni di casa, schierati da Andreazzoli in versione ultra offensiva, con Totti dietro le due punte, Destro e Osvaldo, provano subito a mettere la marcia piu' alta e fin dai primi minuti provano ad aggredire i gialloblu, che pero' si chiudono con ordine. La prima vera occasione da rete capita sul piede destro di Osvaldo al 34', dopo un insidioso cross basso di Piris, ma la sua conclusione e' troppo centrale per Puggioni che para in presa bassa. La ripresa e' piu' avvincente e si apre con una buona occasione del Chievo che libera Thereau davanti a Lobont, ma l'attaccante francese viene contrastato prima del tiro. Inizia quindi un vero e proprio assedio giallorosso in area veronese. Ci provano prima Osvaldo (Puggioni para), poi Totti (traversa), quindi Destro di testa (miracolo del portiere del Chievo) e infine Dodo', ma il risultato non si sblocca. Quando il risultato sembra indirizzato verso il pareggio, il Chievo in una classica azione da contropiede segna la rete dell'ennesimo miracolo: palla a Drame' sulla destra, gran cross per Thereau il quale deve solo accompagnare la palla in porta.

Tags:
romachievo

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.