A- A+
Sport
seedorf

Prima espulsione in Brasile per Clarence Seedorf. Il 37enne centrocampista olandese ex Milan e Inter e' stato cacciato per doppia ammonizione nella gara vinta dal suo Botafogo per 2-1 sul campo del Madureira, dopo che aveva contribuito alla prima rete e realizzato la seconda.

Seedorf stava abbandonando il campo per la sostituzione ma, forse per un'incomprensione, e' uscito da un lato diverso da quello che gli stava indicando l'arbitro che lo ha prima ammonito e poi cacciato mostrandogli il secondo giallo e quindi il rosso.

In precedenza Clarence aveva gia' avuto da ridire con l'arbitro che aveva prima concesso e poi annullato per fuorigioco un rigore per il Botafogo mentre il giocatore olandese era gia' sul dischetto.

Tags:
seedorfclarence
in evidenza
Milan, Maldini-Massara: è fatta Rinnovo di contratto fino al 2024

​​​​​​​Il diavolo pronto per il calciomercato

Milan, Maldini-Massara: è fatta
Rinnovo di contratto fino al 2024

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


casa, immobiliare
motori
FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti

FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.