A- A+
Sport
Juventus si inchina all'Atalanta. Gasperini: "Vittoria che conta". E Pirlo...
Paulo Dybala (Lapresse)
Advertisement

Juventus si inchina all'Atalanta. Gasperini: "Vittoria che conta"

L'Atalanta mette ko la Juventus e Gasperini si gode una grande domenica della Dea: "È una partita che conta, significa che possiamo battere la Juventus e che loro possono perdere con noi, anche se la Coppa Italia sarà un'altra storia - ha detto il tecnico nerazzurro al termine del match contro i bianconeri -. Devo fare i complimenti a questi ragazzi meravigliosi, questa vittoria ci dà orgoglio e forza. Champions? È ancora molto presto, ma questi tre punti ci danno ulteriore spinta. Il traguardo è lontano, ma siamo sulla giusta strada".

Juventus, Pirlo: "Gara decisa da un episodio sfavorevole".  Su Ronaldo e Dybala...

Andrea Pirlo esce sconfitto dalla sfida con Gasperini, ma l'allenatore della Juventus è convinto di avere una squadra in crescita: "E' stata fatta una buona partita contro una squadra forte - dice il Maestro  -. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, con grande aggressività e intensità. Potevamo portare a casa almeno un punto. Poi gli episodi sono andati a loro favore con questo gol nel finale". Il ko contro l'Atalanta rende però ancora più complicata la corsa Champions: "Dobbiamo pensare a noi stessi e sappiamo che dobbiamo vincere più partite possibili per centrare le prime quattro posizioni. Se giochiamo così, però, non ci saranno problemi". Su Dybala dall'inizio... "Ha fatto un'ottima gara finché l'ha sostenuto il fisico, non giocava da tantissimo tempo, quindi giocare una partita contro l'Atalanta così fisica alla fine ha fatto una buona gara. Non riusciva a tenere i 90 minuti, ma per quello che è stato in campo ha fatto bene". Ronaldo non poteva andare in panchina anche per giocare solo uno spezzone?"No, era impossibilitato, anche Chiesa durante la settimana ha avuto qualche problemino, Danilo uguale, quindi quelli oggi a disposizione, erano quelli che stavano meglio, magari qualcuno con qualche acciacco, però le possibilità per fare la partita c'erano ugualmente".

Atalanta-Juventus 1-0, decide Malinovskyi

Al Gewiss Stadium l'Atalanta beffa la Juventus all'84' centrando 3 punti importantissimi per la corsa alla Champions League. Decide un siluro deviato di Malinovskyi, che permette alla squadra di Gasperini di superare la formazione di Pirlo e prendersi il terzo posto della classifica. La partita e' molto avvincente, con le due formazioni che si danno battaglia in tutte le zone del campo, giocando a ritmi molto alti.

La prima vera occasione e' per i bergamaschi al 24', quando Pessina si libera al limite dell'area e calcia trovando una deviazione provvidenziale di de Ligt. La palla gol piu' grande pero' capita sui piedi di Morata una decina di minuti piu' tardi, con lo spagnolo che non riesce ad approfittare di un errore di Maehle sbagliando lo scavetto davanti a Gollini.

Nella ripresa il match resta vivo e imprevedibile, ma ne' l'Atalanta ne' la Juventus trovano il modo di far male alla rispettiva retroguardia avversaria. Lo 0-0 sembra ormai scritto, ma all'84' il siluro del neo entrato Malinovskyi, con una deviazione decisiva di Alex Sandro, regala 3 punti pesantissimi alla squadra di Gasperini. 

Commenti
    Tags:
    classifica serie ajuventusandrea pirloatalantajuve-atalanta
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    L'ex di Cristiano Ronaldo va in gol Perizoma e... si toglie il reggiseno

    Wanda, Diletta e... le foto delle Vip

    L'ex di Cristiano Ronaldo va in gol
    Perizoma e... si toglie il reggiseno

    i più visti
    in vetrina
    Miss Universo, vince la 69° edizione la messicana Andrea Meza

    Miss Universo, vince la 69° edizione la messicana Andrea Meza


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel svela il nuovo Vivaro-e HYDROGEN

    Opel svela il nuovo Vivaro-e HYDROGEN


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.