A- A+
Sport
Sterling: visite mediche col Manchester City per l'uomo da 68 milioni

Le visite mediche sono state l'ultimo step nell'affare più costoso dell'estate: il passaggio di Raheem Sterling al Manchester City.

Il "wonderboy" del Liverpool (che in queste ore cerca di vendere anche Balotelli: ma a Firenze i tifosi sono in subbuglio) passa ai Citizens (liberi dai vincoli del fair play finanziario) per la cifra record di 49 milioni di sterline, pari a quasi 70 milioni di euro.

E dire che era stato pagato 800mila sterline (poi salite a 5 milioni dopo aver raggiunto il bonus presenze) nel 2010 dal Queens Park Rangers.

Ala veloce e tecnica, il 20enne giamaicano (naturalizzato inglese) è considerato un giocatore di grande talento, ma sin qui non ancora compiutamente espresso. Il Manchester City però ha deciso di scommetterci con forza.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
liverpoolmanchester citysterling
in evidenza
Federica Masolin a piedi nudi davanti alla Ferrari. Foto

Ma che botta in testa con la telecamera!

Federica Masolin a piedi nudi davanti alla Ferrari. Foto


in vetrina
Grandi Stazioni Retail, nuova apertura Starbucks a Roma Termini

Grandi Stazioni Retail, nuova apertura Starbucks a Roma Termini


motori
Gruppo Koelliker sigla la partnership con Regis Motors

Gruppo Koelliker sigla la partnership con Regis Motors

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.