A- A+
Sport
Tokyo 2020, vela d'oro con Tita-Banti. Ganna e il ciclismo: record del mondo
Ruggero Tita - Caterina Banti (Lapresse)

OLIMPIADI: BASKET, ITALIA KO CON LA FRANCIA 84-75, SFUMA SOGNO MEDAGLIA. VOLLEY: OUT CONTRO L'ARGENTINA

Sfuma ai quarti di finale il sogno di una medaglia olimpica per l'Italbasket. Gli azzurri hanno giocato una grande partita con la Francia ma sono usciti battuti 84-75. Non bastano un grande Fontecchio (23) e un ottimo Gallinari (21) contro i blues trascinati da Gobert (22 punti), Fournier (21) e Batum (15). Nel torneo di pallavolo maschile delle Olimpiadi di Tokyo 2020, l'Italia e' stata eliminata nei quarti di finale. Gli azzurri sono stati sconfitti dall'Argentina per tre set a due (21-25, 25-23, 25-22, 14-25, 15-12).

ITALIA-FRANCIA 75-84 (25-20, 17-23, 12-21, 21-20)

Italia: Mannion 5, Tonut 4, Gallinari 21, Melli 2, Fontecchio 23, Ricci 0, Moraschini 0, Vitali 3, Polonara 15, Pajola 2. Non entrati: Spissu, TessitoriFrancia: Ntilikina 0, Luwawu Cabarrot 5, Heurtel 10, Batum 15, Yabusele 0, Fournier 21, de Colo 4, Poirier 0, Albicy 0, Gobert 22, Fall 7. Non entrato: Cornelie.

TOKYO 2020: BASKET. FONTECCHIO "DISPIACERE E DELUSIONE, POTEVAMO FARCELA"

"C'e' molto dispiacere e delusione, ce la potevamo fare, eravamo li', pari, 2-3 punti sotto, fa male perche' abbiamo dimostrato di poter stare a questo livello, di poter entrare tra le prime 4". Lo ha dichiarato l'azzurro del basket Simone Fontecchio dopo il ko con la Francia ai quarti di finale del torneo olimpico. "Non e' facile fare subito un'analisi lucida del torneo, ma dobbiamo cercare di prendere quello che di buono c'e' stato".

OLIMPIADI TOKYO 2020: VELA, ORO NEL NACRA-17 CON TITA-BANTI

Arriva la medaglia d'oro per la vela azzurra a Tokyo 2020. Ruggero Tita e Caterina Marianna Banti, nella disciplina del catamarano misto foiling Nacra 17, hanno concluso la serie di 12 prove di qualifica confermandosi sempre in testa ed estendendo il vantaggio ogni giorno. Nella medal race è bastato un sesto posto per chiudere con la medaglia d'oro al collo. E' la prima medaglia olimpica per la vela italiana, 13 anni dopo le due conquistate a Pechino 2008 (Qingdao) e sono 21 anni dall'ultima medaglia d'oro a Sydney di Alessandra Sensini. E' il quinto oro dell'Italia Team a Tokyo 2020.

L'Italia ha vinto l'oro con 35 punti, argento alla Gran Bretagna con 45 punti e bronzo alla Germania con 63 punti. La coppia azzurra domina nel Nacra 17 e, forte del primo posto ottenuto nelle 12 prove di qualifica e già sicura della medaglia, fa la gara sulla Gran Bretagna (unica contendente, quinta al traguardo) e si accontenta del sesto posto in Medal Race. Sono loro i campioni olimpici nel catamarano misto foiling e con loro l'Italia della vela ritrova l'oro a cinque cerchi 21 anni dopo Alessandra Sensini (Mistral) e una medaglia olimpica 13 dopo le due conquistate a Pechino 2008 sempre da Sensini (argento, RS:X) e Diego Romero (bronzo, laser). Per l'Italia Team si tratta del quinto oro conquistato a Tokyo 2020 e della 29esima medaglia vinta ai Giochi giapponesi (superati i 28 podi di Rio 2016), quando mancano 5 giorni alla chiusura della rassegna a cinque cerchi.

OLIMPIADI: BANTI, 'IN 5 ANNI ANCHE MOMENTI DI DIFFICOLTA', OGGI QUI PER RITIRARE MEDAGLIA'

"Con Ruggero ci siamo ritrovati benissimo in barca, siamo super coordinati e sincronizzati. In cinque anni ci sono stati anche momenti di difficoltà, abbiamo dato sempre il massimo. Sono stati 5 anni in cui abbiamo vinto tante medaglie e siamo venuti qua per ritirarla. Qui abbiamo pensato solo ad andare al massimo in barca". Lo ha detto Caterina Banti alla Rai dopo aver vinto la medaglia d'Oro con Ruggero Tita nel Nacra 17 di vela a Tokyo 2020. "Oggi abbiamo marcato la Gran Bretagna, ma ha pagato la costanza, abbiamo cercato di esserlo, di non fare grossi errori e navigare al meglio che potevamo ed ha pagato", ha aggiunto la Banti. 

OLIMPIADI: CICLISMO, ITALIA IN FINALE PER L'ORO CON RECORD DEL MONDO INSEGUIMENTO SQUADRE UOMINI

Altra medaglia sicura per l'Italia. Gli azzurri (Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Jonathan Milan) nell'inseguimento a squadre di ciclismo su pista uomini hanno battuto la Nuova Zelanda con il tempo di 3.42.307, nuovo record del mondo, e domani disputeranno la finale per l'oro. Sarà la Danimarca a sfidare l'Italia nella finale per l'oro del ciclismo su pista inseguimento a squadre ai Giochi olimpici di Tokyo. A deciderlo il verdetto dei giudici dopo la carambola nella semifinale tra Danimarca e Gran Bretagna con lo scontro in pista tra un ciclista danese e un inglese a pochi metri dal traguardo con i danesi nettamente in vantaggio. Ancora da definire la sorte della Gran Bretagna, sulla carta ancora in corso per il bronzo. 

OLIMPIADI TOKYO 2020: DESALU IN SEMIFINALE NEI 200 UOMINI, OUT INFANTINO

Fausto Desalu stacca il pass per le semifinali dei 200 maschili ai Giochi olimpici di Tokyo col tempo di 20"29, il terzo nella sua batteria e suo record stagionale. Eliminato l'altro azzurro in gara, Antonio Infantino, che chiude col crono di 20″90 nella quinta batteria.

OLIMPIADI: WARHOLM DOPO ORO E RECORD NEI 400 OSTACOLI, 'FATTO QUALCOSA DI FOLLE'

"E' qualcosa di folle. Si tratta di gran lunga del momento più importante della mia vita". Ancora non riesce a credere all'impresa che lo ha visto protagonista il norvegese Karsten Warholm, oro nei 400 ostacoli ai Giochi di Tokyo con il nuovo record del mondo, 45''94, argento allo statunitense Rai Benjamin, bronzo per il brasiliano Alison Dos Santos con l'italiano Alessandro Sibilio che chiude ottavo (48'77). "Questo risultato dà un senso a tutte le ore che dedico al mio sport, agli sforzi miei e del mio allenatore. Ho sognato questo oro in maniera maniacale, , lo sognavo la notte, ho passato tutto il mio tempo a pensarci, con questa medaglia la mia bacheca è completa", spiega lo scandinavo. 

Tokyo 2020: canoa sprint, azzurra Genzo e' settima nel K1 200

Francesca Genzo ha concluso al settimo posto la finale della canoa sprint K1 200 delle Olimpiadi di Tokyo. Sulle acque del Sea Forest Waterway nella prima finale del programma della canoa kayak, i 200 metri femminili, la vittoria e' andata alla neozelandese Lisa Carrington con il nuovo record olimpico di 38"120 davanti alla spagnola Teresa Portela (38"883) e alla danese Emma Aastrand Jorgensen (38"901). Genzo ha concluso in 40"184.

Commenti
    Tags:
    tokyo 2020olimpiadi tokyo 2020ruggero tita e caterina bantimedaglie italiamedaglia italiafilippo ganna




    in evidenza
    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

    L'attacco a Fernando Alonso

    La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

    
    in vetrina
    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


    motori
    Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

    Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.