A- A+
Sport

 

trindade seedorf

Dopo che hanno fatto uno come Clarence Seedorf è stato buttato via lo stampino. E invece forse no. Il suo erede sta venendo fuori in Olanda. O almeno è quello che sperano molti tifosi e addetti ai lavori. Ecco Tonny Trindade de Vilhena, 18enne di madre olandese e padre angolano. Orgoglio del vivaio made in Feyenoord (che lo accolse all'età di 8 anni e a 17 lo ha fatto esordire da pro). Certe movenze ricordano tantissimo l'ex panterone del Milan. Giocatore duttile che riesce a giostrare sia come centrale di centrocampo che da mezzala. Questa stagione da titolare ne ha consacrato ancora di più un talento in divenire. E mentre la rivista Don Balon lo ha inserito tra i giocatori giovani più interessanti d'Europa, una vecchia volpe del calibro di Mino Raiola lo ha messo sotto la sua ala protettiva. Milan e Juventus non a caso hanno già preso informazioni. D'altra parte il legame Galliani-Raiola e l'affare Pogba-Signora sono buoni bigliettini da visita. Anche se la stessa Inter sta seguendo la crescita del campioncino.. Il contratto in scadenza nel 2016 permette al Feyenoord una discreta forza nelle trattative e l'attuale valutazione da 3 milioni di euro potrebbe crescere esponenzialmente nelle prossime settimane. La vetrina dell'Europeo Under 21 (senza dimenticare che Van Gaal lo ha pre-convocato per la nazionale maggiore) sembra fatta apposta per mettere in mostra questo baby dal talento mancino... 

Tags:
tonni trindadeseedorfraiola
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.