A- A+
Sport
Valdifiori tra Napoli e nazionale: "Il mio modello è Andrea Pirlo"

"So quel che chiede e il mio ruolo. Pirlo è il mio modello, darò il massimo per far contenti i tifosi". Mirko Valdifiori si presenta così al Napoli, dove ha raggiunto il suo mister dell'Empoli, Sarri. Il 28enne regista che l'anno scorso ha incantato la serie A con le sue geometrie precise e la lucida capacità di gestire il gioco forse approda a una big un po' tardi in rapporto al valore tecnico che ha dimostrato.

Ma è in tempo per andare all'assalto di grandi risultati con due maglie azzurre: quella partenopea e magari quella della nazionale di Antonio Conte che punta a Euro 2016. Un Valdifiori alternativa di un Pirlo che l'anno prossimo giocherà nel calcio americano, meno importante dal punto di vista tecnico.

"Sono orgoglioso di giocare nel Napoli", ha detto. "Sono carico e pronto. Napoli e' la mia grande occasione dopo tanta gavetta. I miei nuovi compagni mi stanno aiutando nell'inserimento. Sono felice di essere in una societa' che gioca sempre per vincere. Ringrazio il presidente De Laurentiis che mi ha voluto, mi ha accolto a braccia a perte e mi ha dato la possibilita' di giocare in un grande club", ha aggiunto il neo acquisto del Napoli.

"Sarri? Proprio perche' conosco benissimo il mister so quanto chieda ad ogni calciatore e spettera' a me riuscire ad essere all'altezza. Dovro' dimostrare in campo e con il lavoro negli allenamenti di poter giocare in questa squadra. Sarri non regala niente a nessuno: e' un allenatore molto esigente e vuole il cento per cento da ogni suo uomo. E' una persona che dice sempre quello che pensa ed il gruppo lo rispetta anche per questo", ha proseguito Valdifiori. "Il mio ruolo? La posizione che ritengo ideale per il mio modo di esprimermi e' davanti alla difesa; ma e' chiaro che se c'e' l'esigenza o la possibilita' di giocare in altri ruoli io sono disponibilissimo", ha puntualizzato il neo partenopeo. "Il gioco di Sarri punta molto sull'aggressivita' e sul recupero del pallone, per poter immediatamente avviare la nostra azione offensiva. Il suo modulo va capito alla perfezione e noi dovremo seguirlo con il massimo impegno. Il mister e' un perfezionista, cura anche i dettagli in maniera maniacale. Il tutto si e' visto l'anno scorso ad Empoli, con una stagione straordinaria. Sarri parla molto con la squadra, anche con i singoli calciatori e ci aiuta a correggere eventuali errori", ha affermato Valdifiori.

"La squadra ha messo in campo i primi suggerimenti del mister gia' nella prima uscita. La novita'? Il calcio di Sarri - racconta l'ex Empoli - e' molto divertente anche per noi giocatori perche' ci sono tante soluzioni per tutti. La linea difensiva molto alta e la marcatura in linea permettono un pressing molto elevato. Il lavoro gia' svolto a Empoli dara' i suoi frutti anche a Napoli", ha proseguito il centrocampista del Napoli. "Pirlo? E' il mio modello. E' il top nel mio ruolo e dispiace che sia andato via dall'Italia. Nel suo ruolo e' il migliore al mondo.Romano? Lo conosco come procuratore piu' che come calciatore. All'epoca fu un acquisto molto importante e anche io daro' il massimo, scendendo sempre in campo con tanto entusiasmo. Allan e Hamsik? Ci sono tanti giocatori validi a centrocampo. Il Napoli ha tante alternative e nessuno deve sentirsi sicuro del posto. Dobbiamo remare tutti nella stessa direzione", spiega ancora Valdifiori. "Numero di maglia? Ho scelto il sedici. Nelle scorse stagioni in Toscana ho indossato il sei, ma in azzurro e' gia' occupato da De Guzman. Tempo libero? Mi tengo impegnato in famiglia. Mia figlia Aurora mi aspetta e approfittero' dei giorni di pausa per stare accanto a lei e a mia moglie. Pizza o piadina? Preferisco la piadina, ma ho provato la pizza napoletana e mi e' piaciuta tanto", ha concluso il centrocampista dei partenopei.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
valdifiorinapolinazionalepirlo
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.