A- A+
Sport
Valentino Rossi: accordo da 100 mln con Aramco per il team VR46
Valentino Rossi (foto Lapresse)

Valentino Rossi avrebbe trovato un accordo di sponsorizzazione per il team VR46 con una holding dell'Arabia Saudita. La joint venture prevede anche la cessione dell'Academy

I risultati in pista quest'anno non sono stati eccezionali per Valentino Rossi ma il centauro di Tavullia resta una figura di spicco e imprescindibile per il movimento motociclistico. Il pilota del team Petronas deve decidere del suo futuro con una certezza, l'ingresso in MotoGP del suo team VR46 a partire dal 2022. Secondo quanto riporta il Sole 24 Ore, Valentino Rossi avrebbe trovato un accordo con Aramco, holding del principe saudita Abdulaziz bin Abdullah bin Saud bin AbdulAziz Al Saud.

Valentino Rossi: accordo da 100 milioni con Aramco per il team VR46 dal 2022

L'accordo per la nuova scuderia Aramco Racing Team VR46 prevede la sponsorizzazione di 3 moto per entrambe le classi MotoGP e Moto 2 e per le collaborazioni in MotoGP, Moto 2 e Moto 3 compreso il Civ italiano. Si parla di una cifra di massima di 20 milioni di euro l'anno dal 2022 al 2026. Alla joint venture tra VR46 e Aramco si aggiungerebbe però anche la cessione da parte di Valentino Rossi della VR46 dall'Academy alla Racing Apparel per circa 150 milioni di euro. Il pilota continuerebbe ad avere un ruolo centrale sia all'interno del team sportivo sia nella scuola da cui sono usciti tra gli altri Andrea Migno, Francesco Bagnania, Luca Marina e Franco Morbidelli.

L'ingresso di Tanal Entertainment in Italia e Europa rientra nel piano Saudi Vision 2030, ovvero un approccio strategico a livello commerciale e di immagine per ridurre la dipendenza dell'Arabia Saudita dal petrolio.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    valentino rossivalentino rossi aramcovalentino rossi arabia sauditavalentino rossi arabivr46 aramcovr46vr46 academyaccordo vr46 aramco
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.