A- A+
Toscana
A tavola sulla spiaggia, i vincitori del concorso premiati in Capannina

A Tavola sulla spiaggia, l’appuntamento imperdibile per gli amanti del buon mangiare e il buon bere, ideato dal pr e comunicatore fiorentino Gianni Marcatali con il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, e arrivato alla sua XXIX edizione, si è concluso alla Capannina di Forte dei Marmi con la premiazione dei concorrenti giudicati da un’autorevole giuria composta da giornalisti enogastronomici, chef stellati e ristoratori.  “Anche quest’anno – ha sottolineato Gherardo Guidi - la Capannina ha accolto con piacere ed entusiasmo i partecipanti e la giuria con i grandi chef con quell’atmosfera che ben si abbina alla filosofia della manifestazione”.

Questo “goloso” show ha proclamato così il “Piatto Forte” 2021 dedicato a Forte dei Marmi la cui Amministrazione Comunale anche quest’anno ha rinnovato il Patrocinio. Lo “scolapasta d’oro”, che è il simbolo della vittoria di questo originale talent mondano-gastronomico, è stato conquistato da Ida Semeraro e Francesca Macolino che hanno presentato la parmigiana di gamberi abbinata ad un vino umbro Cuvée Secrète di Arnaldo Caprai. A loro è andato anche in premio una pregiata opera in foglia d’oro di Johnny Charlton, oggi apprezzato pittore che ha scelto la Toscana per il suo lavoro d’artista, il Premio UNA Hotel e il Premio FIPE – Confcommercio Toscana.

La Giuria Stampa ha assegnato il proprio Premio unico Parmigiano Reggiano a Maria Carla Pinotti Risi con la sua torta pasqualina abbinata a La Mora Rosato di Cecchi. Per la prima volta quest’anno il Comitato Organizzatore ha istituito un premio all’eleganza nella presentazione del piatto intestato a Rodo, la griffe italiana simbolo dell’eleganza artigianale nel mondo. Il Premio Rodo è stato assegnato a Lisa Agostini e Andrea Baggiani che hanno presentato, in un’originale e simpatica scenografia, la loro proposta di gelato della fattoria: sorbetto di pomodoro e gelato di robiola servita in cialda salata abbinato al vino Tapioco dell’azienda La Tognazza a Velletri guidata dal bravo Gianmarco Tognazzi che ha indirizzato agli organizzatori un’originale supercazzola in videomessaggio.

Gli chef stellati presenti in giuria hanno apprezzato all’unanimità il serio impegno dei concorrenti come anche il Gastronauta Davide Paolini che ha rilevato come molti degli ingredienti usati fossero frutto di un’attenta e scrupolosa ricerca. “Ricette sempre nuove – ha detto Annamaria Tossani che conduceva la manifestazione - concorrenti colti e preparati e grandi chef stellati felici di ritrovarsi di nuovo insieme”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    a tavola sulla spiaggiaforte dei marmiconcorso gastronomicovincitorichefcucinagiuriagianni mercatali
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS

    Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.