A- A+
Viaggi
Alta Savoia, capanne chic e chalet sospesi in un bosco fiabesco

Di Davide Mura

Il contatto diretto con i colori e i profumi della natura, il crepitio sommesso di rami e foglie scosse dal vento, con merli e pettirossi che cinguettano completando una colonna sonora zen che ti raggiunge mentre sei sdraiato in una capanna a sei metri d’altezza: sì, è una  sensazione di armonia e di pace quella che stai vivendo, già di per sé lusso autentico se la tua quotidianità è scandita da ritmi frenetici e trambusto.

In un bosco che sembra uscito da una favola di Charles Perrault, nella località francese di Larringes, a pochi minuti da Evian Les Bains e dalle città affacciate sul lago Lemano della Svizzera romanda, è stato inaugurato un nuovo indirizzo dell’ospitalità di fascia alta: Les Lodges de Babylone. Capanne e chalet sospesi, costruiti interamente in legno, sono al centro di un gruppo di alloggi immersi nella vegetazione che danno l’idea di un piccolo parco a tema, dove è possibile rivivere lo spirito dei giochi d’avventura dell’infanzia. Il progetto della società Nid Perché, specializzata nella realizzazione di hotel insoliti, è venuto alla luce dopo quattro anni di lavori e sembra essersi ispirato alle parole dello scrittore David Lefèvre, autore di La vie en Cabane, petit discours sur la frugalité et le retour à l’essentiel. La gestione è affidata a Christèle Choulot e Fabien Chérel, che fanno coppia nella vita e nel lavoro e hanno ben chiaro il concetto di accoglienza: si prendono cura degli ospiti personalmente, con piccole attenzioni come la colazione nel cestello servita in camera.

Les Lodges de Babylone non sono semplicemente case nella natura, ma cinque costruzioni originali e curiose, sollevate dal suolo e disposte più livelli, caratterizzate da una decorazione sobria e uno stile contemporaneo: tre capanne, due chalet e un originale maso savoiardo recuperato dopo un attento lavoro di ripristino, con un’area benessere che contempla, oltre a vasche jacuzzi dove bere champagne sotto le stelle e un bagno scandinavo, una sauna a forma di botte rovesciata e proposte per massaggi rigeneranti. 

Punto di forza di questi nuovi “giardini pensili” di una Babilonia reinventata in versione francese, il corpo centrale, che accoglie il ristorante La Pastourelle, che figurava nel carnet d’adresses dei buongustai fin dagli anni 60. Il rinnovamento totale ha previsto la consegna delle chiavi della cucina allo chef Luc Pasquier, lionese, formato all’École Paul Bocuse, “Maître Cuisinier de France”, con alle spalle viaggi e lunghe esperienze internazionali. Il menu è in costante evoluzione, ricercato e genuino allo stesso tempo - prodotti freschi, molti a chilometro zero - e strettamente in sintonia con le tradizioni del territorio. Dando uno sguardo alla carta si scoprono piatti audaci che colgono spunti offerti da un certo gusto per l’esotismo, come il tempura di erbe d’alpeggio (vera e propria passione di Pasquier), miele al tartufo, cromesqui di formaggi, salmerino alpino in camicia cotto nell’acqua di Evian. 

Cucina gourmet, capanne nel bosco, bagno sotto le stelle: partire da un luogo del genere è davvero difficile!

(Da € 310 a notte)

Les Lodges de Babylone

180, Chemin de la Pastourelle, Larringes

tel. 0450734197

www.leslodgesbabylone.com 

Tags:
les lodges de babylonealta savoiachaletcapannechic
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.