A- A+
Viaggi
Positano riparte alla grande e spalanca le porte al turismo internazionale

Positano riapre gli alberghi e spalanca le porte al turismo, dopo il ripristino della strada statale sull'Amalfitana interrotta da una frana. A maggio aprono gli iconici San Pietro, Sirenuse (che festeggia quest'anno i settant’anni di attività) e Villa Tre Ville, tra i primi locali ad accogliere i turisti il Fly Cocktail Bar e il Rada Beach Bistrot, entrambi figli del celebre disco club “Music on the Rocks”, punto di riferimento del clubbing nazionale ed internazionale e meta di vip e personalità dello spettacolo. Insomma, anche gli hotel della città verticale sono pronti a ripartire e già fioccano prenotazioni eccellenti, proprio come lo scorso anno, quando tra la lista di persone famose presenti si sono potuti annoverare nomi come quello di Julia Roberts e Jessica Miller. 

Il nuovo stile di vita determinato dalle misure per contrastare la pandemia ci ha spinto a riflettere anche sulla nostra alimentazione”, dice Nunzio Spagnuolo, chef a capo delle cucine del Rada.” Anche quest’anno il menù  è frutto di un approccio etico e sostenibile: ogni ingrediente è scelto con massima attenzione alla freschezza e alla provenienza, per sfruttare i poteri benefici del cibo e aiutare le persone a scoprire la magia di Positano attraverso i cinque sensi".

Sebbene i nostri locali aprano i battenti solo durante la bella stagione, anche noi abbiamo dovuto riprogrammare la riapertura ed attenerci alle regole anti - Covid19 imposte”,  sottolinea Peppe Russo, gestore dei due locali ed esperto in accoglienza positanese.  Russo è figlio d’arte: suo padre è Black, ristoratore che gestisce il primo ristorante nato a Positano ai cui tavoli si sono seduti Vittorio De Sica, Sean Connery, Federico Fellini, Antony Quinn, Sofia Loren, Gina Lollobrigida e tanti altri del mondo dello spettacolo e del jet set. “Stiamo interpretando queste ripartenze come occasioni di crescita. Ci sono luoghi, come Positano, in cui la natura è ancora protagonista, intatta e preservata dall’azione invadente dell'uomo. Passare un po’ di tempo in un ambiente bello e incontaminato è l'antidoto perfetto per contrastare la sensazione di "prigionia" che abbiamo provato negli ultimi mesi rimanendo nelle nostre case e in città”, sottolinea Russo.

Commenti
    Tags:
    costieraamalfitanavipblack
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Il WWF lancia l'allarme leoni Popolazione crollata del 90%

    Green

    Il WWF lancia l'allarme leoni
    Popolazione crollata del 90%

    i più visti
    in vetrina
    Meteo choc, in arrivo forti piogge con rischio nubifragi. Niente caldo

    Meteo choc, in arrivo forti piogge con rischio nubifragi. Niente caldo


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Defender porta in giro per l’Italia una casa mobile da vivere su Airbnb

    Defender porta in giro per l’Italia una casa mobile da vivere su Airbnb


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.