A- A+
Home
VIOFF GOLDEN FACTOR a Vicenza successo del Fuori Fiera di Vicenza Oro
Candida Höfer Teatro Olimpico Vicenza II (2010) stampa lightjet; 180 x 235 cm Rimini, Collezione privata

   I dealer americani sono sempre più interessati a Vicenza Oro e quest’anno la loro presenza,nei giorni della manifestazione, è aumentata del 30%. L’America è una delle tre nazioni top presenti per quantità di rappresentanti. Vicenza Oro è stata un successo e il suo fuori fiera, Vioff Golden Factor, ha portato numeri da capogiro.   

 

Il centro storico della città palladiana gremito di gente; oltre 500 studenti partecipanti ai Talent Talk con aziende leader globali dell’oreficeria e della moda e al contest “Dalí incontra Palladio”; 38 istituti superiori della provincia di Vicenza; 45 partner tra organizzatori, partner e sponsor; 22 iniziative per tutti i gusti e tutte le età; 1500 metri quadri di attività all’aperto in 15 differenti luoghi simbolo della città; 150 esercizi commerciali coinvolti con performance teatrali, installazioni artistiche e degustazioni di eccellenze enogastronomiche; oltre 150 ore di attività in programma in tre giorni; 35 mila persone raggiunte via Facebook.

VIOFF GOLDEN FACTOR il successo del Fuori Fiera di Vicenza Oro

Numeri eccezionali per la quarta edizione di VIOFF Golden Factor diventato ormai un appuntamento imperdibile.

 

La manifestazione, realizzata sul progetto di Meneghini&Associati, e patrocinata dalla Regione del Veneto, ha celebrato, quest’anno, il talento in ogni sua forma con una moltitudine di eventi nell’ambito delle arti, della cultura, dell’intrattenimento, dell’enogastronomia, dell’impresa e molto altro.

VIOFF è nata dalla collaborazione tra Comune di Vicenza e IEG - Italian Exhibition Group, organizzatore del Salone internazionale orafo gioielliero Vicenzaoro, conclusosi mercoledì 22 gennaio.

 

VIOFF GOLDEN FACTOR il successo del Fuori Fiera di Vicenza Oro

Ma com’è nata la manifestazione rivolta ad un pubblico eterogeneo di ospiti internazionali, settore orafo, associazioni di categoria, fondazioni ed organizzazioni culturali, esercenti locali, aziende private e, in primis, a tutti i cittadini?

 

Da una felice intuizione di Silvio Giovine, assessore alle Attività produttive e Turismo del Comune di Vicenza che, fin da subito, lo ha condiviso con Marco Carniello, Group Brand Director Jewellery & Fashion IEG.

 

Il percorso tracciato dal duo Giovine-Carniello, in un solo anno e mezzo, ha portato al successo assoluto una manifestazione entrata già nel cuore dei vicentini.

 

“Quello che VIOFF rappresenta per Vicenza e i vicentini è un grande motivo di orgoglio e soddisfazione personale – afferma l’assessore alle Attività produttive e Turismo del Comune di Vicenza, Silvio Giovine – Vedere negli occhi dei cittadini, dei commercianti del centro, di tutti coloro che mettono a fattor comune energia ed entusiasmo per organizzare la manifestazione, prima il sentimento dell’attesa, poi la soddisfazione per il buon esito del Fuori Fiera di Vicenzaoro, è assolutamente gratificante. I numeri delle persone e dei partner coinvolti e delle iniziative concretizzate parlano chiaro e questo traguardo non sarebbe stato possibile senza il gioco di squadra con IEG e Marco Carniello, un professionista riconosciuto nel suo settore e molto sensibile alle esigenze della città che con VIOFF ha la grande opportunità di mettere in vetrina le sue eccellenze nei vari campi. Un autentico spettacolo – chiosa Giovine – è stata l’esposizione per la prima volta a Vicenza delle opere monumentali di Salvador Dalí in concomitanza con VIOFF Golden Arts del settembre 2019”.

 

“VIOFF ha contribuito a creare tra fiera e città un forte legame che dà ulteriore valore alla filiera dell’oreficeria e della gioielleria di tutto il mondo – sostiene Marco Carniello, Group Brand Director Jewellery & Fashion IEG – Fin da subito la sinergia consolidatasi con l’ottimo assessore Giovine, ha permesso di organizzare una grande manifestazione per far vivere al pubblico fieristico, e ai cittadini più in generale, tutte le eccellenze di un territorio meraviglioso come quello vicentino, dall’arte all’architettura, dalla cultura alla enogastronomia.

Con VIOFF – conclude Carniello – è divenuta consuetudine che agli spazi della fiera si aggiunga così una sorta di “padiglione esteso” nel cuore della città, capace di creare un indotto importante, un moltiplicatore di energie. Un’occasione per i nostri espositori di ampliare il loro network di relazioni finalizzate al business oltre i tradizionali spazi e gli orari della fiera”.

Un arrivederci al prossimo anno.

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    vicenza orovioff golden factorfuori fieraamericani
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Conte: nessuno resterà solo Morirete di fame tutti insieme

    Coronavirus vissuto con ironia

    Conte: nessuno resterà solo
    Morirete di fame tutti insieme

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News

    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Si ispira ad Avatar l’auto del futuro secondo Mercedes

    Si ispira ad Avatar l’auto del futuro secondo Mercedes


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.