A- A+
Affari Europei
Finlandia, proposto il reddito minimo: "750 euro al mese per tutti"
Il premier Sipila non sembra avere molte chance di essere rieletto

La Finlandia progetta il primo esperimento di reddito di cittadinanza universale: si tratterebbe di 750 euro al mese per tutti, come pensato dsal nuovo governo in carica diretto da Juha Sipila. Il programma di "Basic Income" prevede una base mensile di 620 euro ai quali possono essere aggiunti altri 130 euro tramite una sovvenzione condizionale che lo Stato finlandese elargirà nei casi riconosciuti di disoccupazione, malattia, studio, congedo parentale e assistenza all'infanzia.

La proposta che il governo Sipila sta mettendo a punto ha una portata molto importante e troverebbe d'accordo sia gli esponenti di destra sia quelli di sinistra. Anche se ci sono voci contrarie, con gli scettici convinti che una spesa pubblica così forte possa portare a un'esplosione del debito di Helsinki. E chissà come accoglierà la misura Bruxelles, qualora fosse effettivamente introdotta...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
finlandiareddito minimo
in evidenza
Affari continua a salire Ad agosto crescita del 40%

Dati audiweb

Affari continua a salire
Ad agosto crescita del 40%

i più visti
in vetrina
Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"

Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.