A- A+
Affari Europei
Gilet gialli, un anno dopo le proteste due francesi su tre li sostengono

Gilet gialli: un anno dopo 2 francesi su 3 sostengono movimento

A un anno dalla nascita del movimento, i gilet gialli godono ancora del sostegno di 2 francesi su 3. Lo rivela un'indagine Odoxa-Dentsu Consulting pubblicata dal quotidiano Le Figaro, alla vigilia della manifestazione indetta sugli Champs-Elysées per festeggiare la ricorrenza, vietata dal prefetto di Parigi. Una 'pagella' positiva per i gilet gialli, scesi in piazza per la prima volta il 17 novembre 2018. Per il 69% degli intervistati il movimento è stato "abbastanza o molto giustificato, mentre solo il 13% dei francesi si dice contrario alle loro azioni "per niente giustificate".

A sostegno dei gilet gialli soprattutto le classi più povere

Il 58% degli intervistati valuta positivamente i risultati ottenuti dai manifestanti. Una percentuale che cresce di qualche punto tra i cittadini con un livello di studi inferiore; il 63% considera "una buona cosa" la battaglia portata avanti dai gilet gialli. Tenendo conto invece del livello retributivo, il sondaggio conferma che per il 67% delle persone con uno stipendio inferiore a 1.500 euro mensili "le ripercussioni sono state buone" per loro, contro solo il 38% di quanti guadagnano più di 3500 euro. Al contempo il 64% dei francesi considera che il presidente Emmanuel Macron e il governo "non hanno sufficientemente tenuto conto" delle rivendicazioni del movimento.

Commenti
    Tags:
    gilet giallifranciamacron
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    il Museo Mercedes-Benz festeggia il suo 15 ° compleanno

    il Museo Mercedes-Benz festeggia il suo 15 ° compleanno


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.