A- A+
Home
Al Fianco dei piccoli negozi

È da 3 anni che 390 mila attività di eccellenza italiana e manifatturiera chiudono i battenti. È da 3 anni che botteghe e negozi abbassano la saracinesca per non riaprirla più. E con loro se ne vanno i sorrisi e il bel rapporto umano che si instaura tra commercianti e clienti nei piccoli paesi o tra i quartieri di città.

È vero: da un lato milioni di famiglie italiane hanno visto crollare la loro vita con i profitti della propria attività commerciale, dall’altro, però, tra le macerie della crisi covid si è aperta una finestra. Un ventaglio di opportunità che poche migliaia di persone coraggiose hanno deciso di far propria. L’opportunità dell’online come nuovo strumento per acquisire clienti e scalare i propri guadagni da migliaia di euro a centinaia di migliaia di euro. Un nuovo modo quindi di interpretare e scalare la propria attività verso un nuovo livello più smart e digitale  in un mercato molto più consapevole -> abbattendo i costi fissi, assumendo meno dipendenti e ottenendo molti più margini.

Lo strumento segreto? Collaborazioni solo con piccole e medie aziende. Perché come sottolinea Gabriele, il fondatore della BG «in questa nuova economia non è il grande che batte il piccolo, ma il veloce che batte il lento».

Un’agenzia di marketing che lavora esclusivamente con realtà  ad alto potenziale e con una voglia di espandersi e crescere: la BG CONSULTING. Ne cantano le lodi ormai centinaia di  attività che hanno visto il proprio posizionamento online aumentare a dismisura dall’inizio della collaborazione, arrivando dopo qualche settimana a centinaia di migliaia di euro di vendite e spedizioni - utilizzando alcuni dei segreti qui riportati. È il caso di alcuni marchi noti a livello nazionale come Agorà outfit e Hope Firenze.

E non è il solo. Chiunque si sia affidato alla BG CONSULTING vanta di essere seguito h24 con un’assistenza continua. «Vogliamo aprire il nostro marchio e possiamo farlo solo affrontando insieme tutto ciò che capita. Anche se si tratta di imprevisti, problematiche e fraintendimenti» - dicono Matteo di Agorà outfit e Leonardo di Hope Firenze.

La loro parola è positiva tanto quanto quella di altre attività come stile al maschile, Tina di Ludo shop modena, ShoppaconMabi, Lara11 Gioielli, Loggi calzature e tantissimi altri. Dunque la BG consulting si propone una missione. Quella di aiutare con le giuste misure le attività  a far aumentare il numero di visite nel negozio, le vendite e infine scalare i fatturati e il budget investito. Mettendo a disposizione competenze verticali sviluppate in anni, sono riusciti ad ottenere risultati eccellenti portando ad esempio piccoli negozi nell’ambito della moda ad affermarli come punti di riferimento nel mercato  come People Store, MSM Studio e inproject store. Per farlo non hanno scelto di offrire un pacchetto standard. Hanno invece deciso di collaborare, mantenendo come qui riportato un dialogo continuativo e aperto con i clienti.

Continua poi Gabriele, il founder di BG: “In questo modo ci siamo assicurati di: raggiungere i risultati più velocemente in quanto noi conosciamo il marketing e come posizionare i tuoi servizi ma alla fine sei tu, titolare, che conosci davvero fino in fondo l’unicità, le caratteristiche e i difetti dei tuoi servizi, offrire un servizio unico che serve una sola nicchia. Mentre il resto delle agenzie infatti  prende dentro tutti e basa le proprie procedure su “Vanity metrica”, il nostro approccio si basa su un’unica metrica, il ROI (ritorno sull’investimento). E per farlo ci rivolgiamo solo alla nicchia con la quale abbiamo più esperienza in assoluto. Infine ricerchiamo dai primi giorni i risultati e puntiamo a farti ottenere quelli. Tramite poi la brandformance riusciamo ad aumentare il tuo ritorno anche in termini di community fino a costruire sul lungo termine un tuo marchio.

Non manca il ricevere ringraziamenti da parte di 9 clienti su 10 per quello che hanno potuto imparare con noi. Infatti, se c’è una cosa che chiunque, proprietario di un’attività vuole fare, è avere TUTTO sotto controllo e partecipare. Poter capire i processi operativi. Ed è proprio a questo fine lavoriamo “a porte aperte” integrando anche (se il cliente lo richiede) una vera e propria formazione in corso d’opera. Come è stato nel caso di Andrea di Loggi calzature. E gli argomenti possono andare dal marketing a gestione aziendale, capacità e know how della delega. Perchè si, la prima regola di un imprenditore di successo è DELEGARE e il marketing è una di quelle parti che assolutamente vanno delegate.  

E poi ovviare a soluzioni fai da te. Infatti la cosa che diciamo sempre in colloquio conoscitivo è che se il lavoro non è fatto bene, corri il rischio di mostrare su internet una immagine approssimativa e poco professionale della tua attività e dei tuoi prodotti e servizi. O ancora, se investi delle risorse è naturale esigere un ritorno economico. E se non ti affidi a un professionista, non hai garanzie di ottenerlo. Infatti potresti non essere a conoscenza di tutti gli aggiornamenti degli algoritmi di google, Facebook e social dove ci saranno le campagne di acquisizione clienti; o dell’utilizzo di strumentistiche adatte al posizionamento SEO e catalogato dei tuoi articoli… e soprattutto della legislatura legata al web, GDPR e protezione dati (obbligatoria e che se non in regola può farti incorrere in gravi sanzioni). 

In conclusione, per fare qualsiasi azione online oggi è necessaria una vasta esperienza e una vasta conoscenza… ecco perchè teniamo ad insistere con l’imprenditore che questo è un servizio da delegare il prima possibile. Solo cosi puoi scalare i tuoi fatturati e prevedere una crescita.
 

Per ultimo, ci teniamo a concordare assieme la durata e i tempi di consegna delle nostre prestazioni. Riteniamo che l’erogazione di un servizio d’eccellenza implichi il rispetto dei tempi e la massima disponibilità a soddisfare le esigenze del cliente. Pur collaborando con molteplici attività in contemporanea, la BG CONSULTING garantisce i risultati vantando una una struttura di 14 collaboratori. Inoltre tramite l’assegnazione di un project manager (o un team intero in alcuni casi) a tutti  - i clienti hanno una garanzia ulteriore che le problematiche che subentrano in corso d’opera saranno risolte con tempestività ed efficienza.
 

«Anche se a dire la verità, assegnarti un team o dirti altre parole non risponderà a tutte le tue esigenze; siamo fermamente convinti che le vere risposte arrivano con i risultati. Saranno loro in via definitiva, come per qualsiasi cosa nella vita, a decidere se il nostro è un lavoro di eccellenza.. o se siamo solo un’agenzia di marketing come le altre»  - Gabriele Bonini.

A quali domande rispondere per scegliere la GIUSTA agenzia di marketing

1. Qual è la loro esperienza nel mio settore e con i miei servizi?
2. Hanno un track record di successo? Si possono vedere le testimonianze e capire se sono real o fake? Si possono contattare i titolari delle attività che recensiscono?
3. Quanto si fanno pagare?
4. Com'è il loro processo creativo?
5. Come misureranno il successo?
6. Ci sono delle garanzie?
 

 

 

 



 

Iscriviti alla newsletter


in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api


motori
Alfa Romeo Junior VELOCE: debutto elettrico da 280 CV

Alfa Romeo Junior VELOCE: debutto elettrico da 280 CV

Coffee Break

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.