I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
L'ascensore, i top e i flop TV

Non soltanto Zuppa di Porro al mattino. Dimenticatela per un attimo, anche se vi ha tenuto compagnia in questi giorni sui canali social di Nicola Porro. Adesso il famoso conduttore di Mediaset è tornato al lavoro dopo il Coronavirus. Quindi potete gustarvi il suo gioiellino tv, Quarta Repubblica. Porro ha vinto. Una battaglia difficile, ma è forte. Ha tempra. E chi lo conosce bene ci ha raccontato che sin dal primo giorno di malattia si era posto l'obiettivo di tornare in video il prima possibile. Ce l'ha fatta. Ha vinto. 

Porro davanti alle sue telecamere ha raccontato quell’esperienza drammatica ed ha portato a casa un bel 7% di share con oltre 1,6 milioni di spettatori in prima serata. Un bel risultato per lui che - durante la convalescenze - non ha mai perso l’appeal giornalistico con la “Zuppa di Porro”: una rassegna stampa originale e social che continua da anni tutte le mattine. Ha tenuto sulle spine tutti i suoi telespettatori, ma giorno dopo giorno ha aggiornato gli italiani sulle sue condizioni di salute.

“Sono fortunato per tre motivi: l’ho presa in una forma non mortale, posso lavorare e perché ho fatto i tamponi“, ha raccontato in diretta su Rete4. Sembra che in queste ore più che mai il suo cellulare stia continuando a squillare. Da nostre spifferate Cologno monzese, quartier generale di Mediaset, avrebbe particolarmente gradito il risultato di ieri sera. Insomma, Porro ha superato ancora una volta la prova del fuoco a pieni voti. 

“Ho trascorso dei brutti giorni, sono stato male - ha raccontato in diretta. Ma è veramente poco importante quello che mi è successo, non ne parleremo troppo. È importante però dire che io mi sono sentito fortunato. Sono fortunato perché, e lo voglio dire con grandissima chiarezza a tutti voi che mi ascoltate da casa, perché ho avuto la malattia in una forma non mortale, perché io ho fatto i test e ho saputo di avere questa malattia. E dopo che l’ho affrontata ho avuto ulteriori test per certificare che era certamente finita e oggi non posso contagiare altri. E infine perché posso lavorare”

Loading...
Tags:
nicola porrocoronavirusmediasetascolti tv
Loading...
i più visti


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano

Nissan lancia X-Trail Salomon in esclusiva per il mercato italiano


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.