A- A+
Palazzi & Potere
“Vi dico chi è davvero il politico più maschio”: parla Nunzia De Girolamo

"Quando si accende una telecamera, è come se non esistesse, non provo nessuna ansia per le dirette e riesco ad essere me stessa". L'ex ministro Nunzia De Girolamo, racconta a ilGiornale.it la sua prima esperienza da conduttrice televisiva col programma Ciao, maschio, in onda il sabato in seconda serata su Raiuno.

Ciao, maschio è stato prolungato per altre cinque puntata. Si sarebbe mai aspettata un simile successo?

“Mah, io resto sempre con i piedi per terra. Mi sono lanciata in un'avventura senza sapere quale fosse il risultato. Non mi aspettavo che avesse successo in breve tempo però, quando credi in qualcosa e ci lavori tutti i giorni in prima persona, il risultato arriva. È una bella soddisfazione perché credo che molti magari tifassero più per l'insuccesso che per il successo”.

A chi si è ispirata per condurre Ciao, maschio?

“Non mi sono ispirata a nessuno perché ho una grande stima di un personaggio femminile come Maria De Filippi e di un personaggio maschile come Fiorello, ma la mia conduzione non assomiglia né all'uno né all'altro. Non sono né uno showman come Fiorello né una donna d'esperienza come Maria. Ho provato a usare una strategia che ho usato anche nella mia vita precedente e cioè essere me stessa. Quando si accendono le telecamere non recito una parte, sono semplicemente Nunzia. Poiché mi sono stancata della televisione urlata e trash che fa ascolti a tutti i costi, ho pensato di costruire piano piano l'affezione a questo format, cercando di ricreare un salotto simile a quello di casa in cui si discute serenamente, dove si parla e si approfondiscono dei temi anche con momenti di leggerezza. Non ho usato strategie perché penso che la tivù è sempre e comunque verità, è lo specchio dell'anima. Credo di avere un grande pregio: io ascolto molto i miei ospiti e interagisco con loro come se fossero a casa mia per una cena o un aperitivo”.

Qual è l'ospite che l'ha colpita di più?

“Mi hanno colpito un po' tutti. Sicuramente reputo un successo personale l'intervista a Vittorio Sgarbi perché lui è il personaggio più difficile da intervistare: O parte con 'capra, capra' oppure, se si annoia, è capace di addormentarsi o mettersi al telefono in diretta. Io, invece, sono riuscita a tirar fuori degli aspetti insoliti del carattere di Vittorio. Poi, senza nulla togliere agli altri, mi sono piaciute molto le parole di Morelli e la generosità di Gigi D'Alessio che non si è sottratto a nulla. Ma devo dire che sono riuscita a tirar fuori un po' con tutti più le persone che i personaggi e si sono comportati tra di loro come se fossero tra amici”.

Chi è il politico più "maschio"? E quello meno "maschio"?

“Il più maschio è la Meloni, il meno è sicuramente Luxuria perché io l'ho intervista nei panni di Vladimiro, ma anche nei panni di un maschio lei era proprio donna. Credevo che vederla vestita come Vladimiro mi avrebbe sconvolto e, invece, nonostante l'abito, lei era pur sempre una donna”.

Commenti
    Tags:
    raipoliticatelevisionenunzia de girolamo
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Justine Mattera senza reggiseno Wanda Nara, fitness da urlo

    Sport

    Justine Mattera senza reggiseno
    Wanda Nara, fitness da urlo

    i più visti
    in vetrina
    Primo arbitro donna in serie B: Maria Marotta, debutto storico. Sognando la A

    Primo arbitro donna in serie B: Maria Marotta, debutto storico. Sognando la A


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Skoda Kodiaq, ordinabile in Italia

    Nuovo Skoda Kodiaq, ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.