I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Prima serata
Massimiliano Lenzi: "Shining Italia? Parla della libertà contro la paura"
Massimiliano Lenzi

Incontriamo un giornalista molto talentuoso, Massimiliano Lenzi, autore tv, polemista che ha appena pubblicato un volume dal titolo eloquente "Shining Italia". Un libro con linguaggio accessibile e brillante cheaffronta il tema della paura fisica e metafisica  che attraversa lacomunicazione e quindi la politica e illumina  la conseguente restrizionedella libertà. In fondo, anche se non viene esplicitato,  è un testo  disemiotica comunicativa e mette a nudo quanto il un istinto cosi primordialecome il timore, se condizionato,  dal potere politico possa circoscrivere inostri spazi esistenziali, emotivi, vitali  al punto da  mettere a duraprova il concetto di democrazia.

Cosa ti ha portato a scrivere questo libro?

Durante il Lockdown, quando l’Italia era chiusa in casa e chi correva da solo si ritrovava con un drone sulla testa, mentre la grande stampa sottolineava che c’era troppa gente in giro (ma dove?), ho capito che il nostro rapporto, di occidentali e uomini e donne liberi con la libertà stava cambiando per sempre. Ecco l’idea del libro che contiene anche interviste sul tema della libertà contro la paura fatte per Il Tempo, giornale su cui scrivo.

 

massimiliano lenzi libro
 

 

In due righe raccontaci chi sei e soprattutto la passione per il giornalismo?

Giornalista, autore tv, un passato da poeta  senza una lira. La passione per il giornalismo nasce dalla passione per la scrittura e dalla curiosità divedere oltre la messa in scena del mondo e del Potere.

Un titolo non rassicurante. Spieghiamo a chi dovrà acquistarlo perché diquesta scelta?

'Shining' con Jack Nicholson è per me uno dei film capolavoro di Kubrick e parla del Lockdown di un artista con la sua famiglia e del Lockdown progressivo della sua mente, nella solitudine di un hotel deserto d’inverno. Risultato: il mattino non ha l’oro in bocca e non va tutto bene senza libertà. Mai.

Cosa prevedi per l'autunno ora che l'epidemia sta salendo?

Mi auguro che la ragione prevalga e che le persone rispettando le regole(ovviamente) non si facciano travolgere dalla paura. La politica, poi, avrà una responsabilità enorme: deve finirla con la narrazione della paura. E anche con il modello cinese!!!

massimiliano lenzi libro 1
La quarta di copertina del libro di Massimiliano Lenzi

Non trovi che la paura in fondi sia una leva di marketing della politica da sempre?

Lo è, soprattutto dall’attentato infame alle Torri Gemelle in avanti. Maoggi, con l’era dei social, l’emotività rischia di essere l’unica leva. Sarebbe la fine della cultura politica dell’Occidente democratico. In fondo, se ci pensiamo bene, la paura è da sempre nella storia l’ingrediente preferito dei regimi totalitari.

Nell'indimenticabile film a cui ti ispiri c’è una scena finale chiave quasi mitologica. Nel duello simbolico fra padre e figlio il figlio si salva tornando sui suoi passi ….mentre il padre rimane pietrificato e si 'congela' al freddo. La puoi commentare in riferimento al tuo libro?

È la fine del Lockdown e della paura per lui e per la sua famiglia. Perchél’uscita da ogni labirinto della vita, anche il più tragico, richiede moltocoraggio. Sempre.

Loading...
Commenti
    Tags:
    massimiliano lenziklaus davilibro massimiliano lenzimassimiliano lenzi libro
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata

    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.