A- A+
Coronavirus
Coprifuoco, Bassetti: “Illiberale". Crisanti: "Aperture? Più casi". DI' LA TUA
(IPA LAPRESSE )

“Crisanti? Non gli va mai bene niente”, è quanto detto nella puntata di Tagadà di oggi 28 aprile da Matteo Bassetti. L’infettivologo, in collegamento con Tiziana Panella, stava parlando delle varianti del coronavirus, quando la conduttrice gli riporta le parole del dottor Andrea Crisanti: “Facciamo pochissimo sequenziamento quindi non abbiamo il quadro reale delle varianti in circolazione”. “Chi ha detto questo?” chiede Bassetti “Crisanti? Mah, non so, a me sembra che a Crisanti non vada mai bene niente”.

Ma non è questo l'unico "scontro" tra i due. Anche su aperture e coprifuoco le opinioni viaggiano su binari opposti. Leggi cosa dicono Bassetti e Crisanti e poi di' la tua: sei d'accordo con le riaperture? E con l'orario del coprifuoco? 

Matteo Bassetti: "Coprifuoco illiberale"

"Visto che siamo in molti a sostenere che dal punto di vista scientifico non c'è un razionale forte, è giusto andare nella direzione del buon senso: se hai aperto certe attività un'ora in più non cambia le cose. Il muro contro muro non aiuta in un momento come questo. Alle 23 potrebbe essere una soluzione e se i numeri dei casi Covid migliorano, come sta succedendo, si può allungare l'orario e con l'estate eliminarlo del tutto. E' una misura profondamente illiberale che dura da sei mesi e non deve diventare la nostra quotidianità". Lo ha affermato Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova e componente dell'Unità di crisi Covid-19 della Liguria. "Si può pensare ad un meccanismo a step: se le cose vanno bene il buon senso dovrebbe farlo portare alle 23, poi si arriverà alle 24 e poi via del tutto con il caldo e l'estate. E' troppo limitante anche per il turismo". 

Andrea Crisanti: "Riaprire ora significa più casi a maggio"

Ma Crisanti non è d'accordo. "Di questo passo non è pessimistico pensare che a fine maggio ci sarà una nuova ondata, ma assai realistico". Così Andrea Crisanti, professore ordinario di Microbiologia all'Università di Padova, a La Stampa. L'happy hour per le strade italiane? "È iniziato già dal weekend scorso e non era difficile da prevedere. Mi permetta un altro pronostico facile: nelle prossime settimane ci sarà chi dirà 'Avete visto, la curva dei contagi non risale nonostante le riaperture'", sottolinea. Secondo l'esperto, "la dinamica del virus è complessa. Da una parte ci sono le restrizioni dei mesi scorsi, che per altre due o tre settimane modereranno la curva, ma dall'altra arrivano i nuovi contagi dovuti alle riaperture, agli aperitivi, alle visite agli amici e alle scuole, i cui risultati rimarranno invisibili per qualche tempo ed esploderanno a fine maggio. Il periodo di latenza illuderà che tutto stia filando liscio, ma sarà solo un effetto ottico".

E tu a chi dai ragione? VOTA QUI E DI' LA TUA.

Commenti
    Tags:
    covidbassetticrisantitagadàtiziana panella
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    De Magistris:"Vaccinare tutti, anche i migranti. Altrimenti è discriminazione"

    Cronache

    De Magistris:"Vaccinare tutti, anche i migranti. Altrimenti è discriminazione"

    i più visti
    in vetrina
    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...

    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia

    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.