A- A+
Coronavirus
Covid, ci riprovano con i vaccini. Parte la nuova campagna: punta sugli over60

Covid, si torna a parlare di vaccini. Ecco cosa ha deciso l'Ema

In Italia e in Europa si torna a parlare di Covid, i casi in aumento del 63% hanno fatto riemergere il problema legato a questa pandemia che sembrava ormai superato. Il Ministero della Salute punta sulla prevenzione, con l'obiettivo di far vaccinare gli over 60 e i soggetti fragili. Cambiano così - si legge su Il Messaggero - i criteri di monitoraggio e anche le regole nei pronto soccorso (non sarà più obbligatorio il tampone per accedere, salvo che non siano presenti i sintomi). Ieri è arrivato il via libera di Ema, l'agenzia europea del farmaco, al vaccino Comirnaty adattato e mirato alla sottovariante Omicron XBB.1.5 (comunemente chiamata Kraken). Il ceppo "è strettamente correlato ad altre varianti attualmente in circolazione", si legge in una nota dell'Ema, quindi "si prevede che il vaccino contribuisca a mantenere una protezione ottimale contro il Covid causato da queste altre varianti".

Leggi anche: Scoperta la molecola per ringiovanire, ecco come funziona la proteina Pf4

Leggi anche: Arriva la pillola che ferma il cancro, blocca la proteina che lo fa crescere

Iscriviti alla newsletter
Tags:
covidvaccini





in evidenza
Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

Ecco quanto vale l'immobile

Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio


motori
Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.