A- A+
Coronavirus
Covid, sale l'incidenza. Ricciardi: "Arriva una nuova ondata, serve 4° dose"

Covid, arriva una nuova ondata: "L'impatto sugli ospedali non sarà drammatico, ma sicuramente forte"


"Sta partendo una nuova ondata pandemica che purtroppo troverà in larga parte gli italiani impreparati perché molti soprattutto anziani non si sono vaccinati con la quarta dose e quindi di fatto non sono protetti contro la malattia grave". Così spiega Walter Ricciardi, docente di Igiene all'Università Cattolica di Roma, ospite di Rai Radio 1.

Sul tema di chi deve fare la quarta dose, Ricciardi chiarisce che "sarebbe opportuno che tutti la facessero, però per i soggetti fragili per età o patologia è veramente una questione di sopravvivenza".

Ma aumenterà anche la mortalità? "Sicuramente - ha risposto l'esperto - meno del 30% degli ultra 80enni è vaccinato con la quarta dose".

La situazione delle varianti preoccupa? "Domina ancora Omicron - avverte il medico - ma ci sono delle sottovarianti e una ha il vantaggio del 10%, significa che ha un po' più di contagiosità". L'impatto sugli ospedali della ricrescita dei casi come sarà? "Non sarà quello drammatico degli anni passati, ma un impatto forte sicuramente l'avrà. E' un onda non uno tsunami", conclude.


Covid: Iss, incidenza sale a 441 casi ogni 100mila abitanti


L'Iss spiega che la percentuale dei casi Covid rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti è stabile rispetto alla settimana precedente (12%, contro l'11% di 7 giorni fa). Stabile anche la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (53% contro 54%), come anche la percentuale dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (35% come la settimana scorsa).

Nella settimana dal 30 settembre al 6 ottobre, l’incidenza ha avuto un nuovo balzo in avanti attestandosi a 441 casi ogni 100.000. Un deciso incremento rispetto ai 325 contagi ogni 100mila abitanti della scorsa settimana che conferma il trend già in crescita.

Balzo in alto anche per l’indice di trasmissibilità Rt che dopo mesi torna di nuovo sopra la soglia epidemica di uno attestandosi a 1,18, con range 0,98-1,52, nel periodo 14 settembre-27 settembre, in aumento rispetto alla settimana precedente quando è stato pari a 1.

Un dato che indica che la malattia è in una fase di espansione visto che ciascuna persona contagiata ne infetta almeno un'altra. Secondo il monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute, cresce anche l'Rt basato sui casi con ricovero ospedaliero che è in aumento a 1,28.
                                                                                                    

Iscriviti alla newsletter
Tags:
covidwalter ricciardi





in evidenza
Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"

Guarda il video

Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"


in vetrina
McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA

McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA


motori
Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.