A- A+
Coronavirus
Israele, via il Green Pass a chi rifiuta la terza dose. E tamponi a pagamento

Israele, via Green Pass a chi rifiuta la terza dose. Tamponi a pagamento

L'emergenza Coronavirus continua in Italia e nel mondo. Preoccupa la variante delta, considerata sette volte più contagiosa del virus tradizionale. Per questo molti Paesi hanno deciso di introdurre l'obbligo del Green Pass, come incentivo per la vaccinazione. Ma Israele va anche oltre, niente più certificato per chi non farà la terza dose, dopo 5 mesi dalla seconda. Tutti coloro, esenti esclusi, che non accetteranno di fare il richiamo - si legge su Repubblica - dovranno presentare un tampone negativo (a loro spese) per accedere ai servizi al chiuso: ristoranti, cinema, teatri, palestre, hotel, luoghi di culto con oltre 50 partecipanti. Esclusi musei e biblioteche, così come negozi e mezzi di trasporto che non sono mai stati vincolati dal Green Pass.

La misura - prosegue Repubblica - è entrata in vigore domenica, ma a causa dell’intasamento dell’app da cui si scarica il certificato, non verrà applicata prima di giovedì. A oggi, oltre 3 milioni di israeliani sono vaccinati con la terza dose, e circa 1,7 milioni perderanno il Green Pass se non procederanno con la somministrazione. La decisione, sostengono gli esperti, si basa sul dato critico delle ospedalizzazioni: il 74% dei pazienti ricoverati gravi non è vaccinato, a fronte di un 7% che ha ricevuto la terza dose.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    israelecoronavirusemergenza coronavirusterza dose israelegreen pass israelevaccino israele terza dose
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.