A- A+
Coronavirus
Misure anti-Covid incoerenti, Draghi ammetta gli errori
Mario Draghi Senato (fonte Lapresse )

 

Egregio Presidente Mario Draghi,

chi Le scrive è un semplice lavoratore che da un anno a questa parte, come tutti, convive con questa pandemia. A differenza di altri, non essendo un libero professionista, esercente o imprenditore, non ho avuto le difficoltà che tutti conosciamo. Ma Le rivolgo una domanda: Le sembra giusto chiudere i comuni e non permettere di andare a fare compere in un negozio specifico, andare dal parrucchiere di fiducia (che per una donna significherebbe tanto) o negare ad una nonna di vedere i nipoti? La risposta sicuramente è NO. Ma allora Le sembra giusto concedere di prendere un aereo e andare in vacanza all'estero, e non per motivi di lavoro? A quanto pare SI. E poi se ci sono manifestazioni di dissenso andiamo a cercare il cavillo politico di qualche infiltrato? Per carità la violenza è deprecabile a prescindere. Ma ci sono padri di famiglia che non sanno se il mese prossimo riusciranno a mettere il piatto a tavola. E cosa fanno? Si indebitano. O peggio...

Abbiamo un'emergenza sociale e non discuto sull'impegno, ma sulle misure incoerenti. Sarà che criticare è facile, ma è innegabile che le colpe dell'estate passata le stiamo ancora pagando. Investimenti per le strutture scolastiche che non hanno garantito la ripresa. Un governo talmente carente nella comunicazione che ha lasciato lo scettro della verità sul palcoscenico di esperti, o presunti tali, che non hanno fatto altro che generare confusione. Non permettiamo a ristoranti, cinema e teatri di riaprire, ma possiamo vedere sale cinematografiche trasmettere la messa di Pasqua in streaming. Incoerenza!!! Magari non era meglio far lavorare poco, ma far lavorare sempre e con i dovuti controlli? Ripeto...sarà che parlare è facile, ma nobile se il pensiero è costruttivo. Ammettere gli errori lo è altrettanto se si ha a cuore una causa.

Commenti
    Tags:
    draghi covid
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.