A- A+
Coronavirus
No vax, il governo Meloni sospende le sanzioni: "Congelate fino a giugno 2023"

No vax, niente multe da 100 €. L'emendamento nel Decreto anti-rave

Il governo Meloni ha deciso di intervenire sulle sanzioni inflitte ai No Vax, la famosa multa destinata agli over 50 non immunizzati contro il Covid. Tutto sospeso. Almeno - si legge sul Corriere della Sera - fino al 30 giugno 2023 tutti coloro che non si sono vaccinati contro il Covid e che per questo erano stati multati non dovranno pagare i 100 euro previsti dalla legge. Lo stabilisce un emendamento al decreto legge Rave all’esame del Senato presentato dalla Lega in commissione Giustizia che ieri ha avuto il via libera. Maria Stella Gelmini, senatrice e vicesegretaria nazionale di Azione parla di «sanatoria arrivata: se qualcuno aveva dei dubbi sullo sconcertante revisionismo sui vaccini da parte di questo esecutivo, si dovrà convincere; una vergogna e un insulto a chi si è responsabilmente vaccinato per tutelare se stesso e gli altri".

Esultano invece i «no vax» che - prosegue il Corriere - nei giorni scorsi avevano protestato davanti alla Consulta e riempito i social della premier Giorgia Meloni manifestando la propria delusione. Sono quasi 2 milioni le persone — lavoratori e over 50 — che non hanno adempiuto all’obbligo vaccinale. La regione con il maggior numero di multe è il Friuli Venezia Giulia, seguita da Calabria e Abruzzo. Tra i territori più virtuosi, Puglia, Lazio, Toscana e Molise, con percentuali di vaccinati con almeno due dosi di oltre il 90% nella fascia tra i 50 e i 59 anni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
covidno vaxsanzioni





in evidenza
Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital

Perrino resta direttore

Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.