A- A+
Costume
‘Non ce n’è Coviddi’: ora Angela è un’influencer Instagram da 113mila follower

“Non ce n’è Coviddi” adesso è un’influencer Instagram

Era diventata famosa col tormentone "Non ce n'è coviddi" pronunciato durante un’intervista in spiaggia a Mondello. Ora la signora Angela è sbarcata su Instagram, diventando subito un’influencer da oltre 113mila follower.

A 2 ore dall'iscrizione il profilo @angelachianello_real aveva già superato i 35 mila fan, con migliaia di commenti e una crescita media di 1000 follower al minuto. Numeri strabilianti per Angela Chianello, che con le frasi "Buongiorno da Mondello" e "Non ce n'è Coviddi" fa ridere e sorride i suoi fan da questa estate, soggetto di numerosi meme e riflessioni di varia natura, finendo anche ospite da Barbara d’Urso.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Angela Chianello (@angelachianello_real) in data:

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    non ce n'è coviddibuongiorno da mondelloangela chianelloangela chianello real@angelachianello_realinfluencerinfluencer instagraminstagramsignora angela
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Tarraco e-HYBRID è il terzo modello elettrificato di Seat

    Tarraco e-HYBRID è il terzo modello elettrificato di Seat


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.