A- A+
Costume
Bonus vacanze 2021 proroga fino a dicembre, come funziona e strutture aderenti

Bonus Vacanze, come funziona: chi lo ha richiesto potrà utilizzarlo fino al 31 dicembre 2021

Sale la voglia di estate e vacanze ora che la situazione dei contagi di Covid-19 sta rapidamente migliorando. Al fine di favorire gli spostamenti e il settore del turismo, uno dei più colpiti dalla pandemia, il Governo ha deciso di prorogare ufficialmente il Bonus Vacanze fino al 31 dicembre 2021.  Chi lo ha già richiesto potrà quindi utilizzarlo fino a tale data. Si tratta di un voucher fino a 500 euro spendibile per soggiorni in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast in Italia o per pagare i servizi offerti da agenzie di viaggi e tour operator solo in ambito nazionale.

Bonus vacanze, come funziona e scadenza

Il Bonus Vacanze può essere richiesto dalle famiglie con reddito fino a 40.000 euro calcolato in base  alla Dichiarazione sostitutiva unica (DSU). L'entità del voucher dipende dalla grandezza del nucleo familiare: 

  • 500 euro per nucleo composto da tre o più persone
  • 300 euro da due persone
  • 150 euro da una persona

Il Bonus Vacanze si può richiedere tramite l'app IO, disponibile gratuitamente per smartphone Android e iPhone, dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 inserendo i propri dati per l'identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d’Identita Elettonica). La famiglia riceverà un QR code da presentare alla struttura ricettiva direttamene dal telefono insieme al codice fiscale al momento del pagamento. Il Bonus Vacanze è infatti solo in formato digitale e non sarà necessario stamparlo.

Bonus Vacanze, come funziona: ulteriori dettagli

Si ricorda inoltre il Bonus Vacanze 2021:

  • può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto
  • deve essere speso in un’unica soluzione, presso un’unica struttura turistica ricettiva in Italia (albergo, campeggio, villaggio turistico, agriturismo e bed & breakfast) oppure presso un’unica agenzia di viaggi o tour operator per il pagamento di servizi offerti in ambito nazionale
  • è fruibile nella misura dell’80%, sotto forma di sconto immediato, per il pagamento dei servizi prestati dall’albergatore
  • il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta, in sede di dichiarazione dei redditi, da parte del componente del nucleo familiare a cui viene intestato il documento di spesa del soggiorno (fattura, documento commerciale, scontrino/ricevuta fiscale).

Lo sconto applicato come “Bonus vacanze” sarà rimborsato all’albergatore (o all’agenzia di viaggi o al tour operator) sotto forma di credito d’imposta utilizzabile, senza limiti di importo in compensazione, o cedibile anche a istituti di credito.

Bonus Vacanze, strutture aderenti

Le strutture che intendono accettare il Bonus Vacanze 2021 devono semplicemente comunicarlo ai clienti al momento dell'accettazione della prenotazione. Non esiste una lista ufficiale delle strutture aderenti al voucher ma online si possono trovare diversi servizi come www.bonus-vacanza.com che permettono di farsi un'idea di quale destinazione scegliere per le proprie ferie.

Commenti
    Tags:
    bonus vacanza 2021bonus vacanze strutture aderentibonus vacanze scadenzabonus vacanze come funzionabonus vacanze come richiederlobonus vacanze come ottenerlo





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

    Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

    motori
    Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

    Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.