A- A+
Costume
NY, torna sul mercato la casa di Colazione da Tiffany

Il palazzetto di Colazione da Tiffany torna sul mercato per 8 milioni di dollari. La celebre casa, utilizzata come set per le riprese del film nel 1961 e in cui aveva dimora la protagonista Holly Golightly, interpretata da Audrey Hepburn, è di nuovo in vendita.

L’edificio disposto su quattro piani e situato nell’Upper East Side (169 East 71st Street), è stato in precedenza di proprietà di  Peter Bacanovic , un ex broker di Merrill Lynch condannato a cinque mesi di carcere per il suo ruolo attivo nella vicenda di insider trading che ha visto coinvolta Martha Stewart
 
Venduto poi nel 2012 per 5.9 milioni, oggi il palazzetto è oggetto di un progetto di ristrutturazione che prevede la realizzazione di una moderna residenza composta da salone, cucina, quattro camere e cinque bagni. La proprietà dispone anche di un cortile, una serra e una ampia cantina.

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
casacolazionetiffanynew york
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Stellantis celebra il suo primo anno di successi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.