A- A+
Costume
Compasso d'Oro a Marco Balich


Marco Balich premiato con il più prestigioso riconoscimento per il design

La giuria dell’ADI – Associazione per il Disegno Industriale, ha assegnato a Marco Balich il Premio Compasso d'Oro e la Menzione d'Onore per il suo ruolo di produttore esecutivo nella Cerimonia di Apertura dei Giochi Olimpici di Rio 2016, prodotta da CC2016.

Il Compasso d'Oro dal 1954 è dedicato a designer e produttori italiani, e dal 2015 ha iniziato a proporre i propri valori in tutto il mondo, dando evidenza dei motivi per cui è diventato il simbolo del design italiano. L’edizione del 2017 International Award è dedicata allo sport: articoli che accompagnano attività sportive e servizi che promuovono la pratica dello sport.
La cerimonia ufficiale di premiazione si è tenuta oggi pomeriggio a Milano presso il Museo Nazionale Leonardo da Vinci.

Marco Balich ha ricevuto il premio per la Cerimonia d'Apertura dei XXXI Giochi Olimpici di Rio 2016, che ha visto per la prima volta un Paese Sudamericano ospitare l'evento che si è svolto nello storico stadio Maracanã, con 78.000 spettatori e 3,6 miliardi di visualizzazioni in tutto il mondo, il numero di pubblico più alto mai raggiunto.

La Cerimonia di Apertura di Rio 2016 è stata la prima Cerimonia Olimpica con un forte messaggio di sostenibilità globale. L'idea di preservare le risorse naturali del mondo era al centro della creatività dello spettacolo. La Cerimonia era consapevolmente una produzione low-tech, che includeva molte soluzioni che utilizzavano artisti e macchinisti per spostare elementi scenici, piuttosto che l'automazione. Ciò è dovuto alla necessità di ridurre il budget e le scelte etiche legate al messaggio dello spettacolo e alla situazione sociale e politica del Brasile. La scenografia "analogica" è stata arricchita da proiezioni di altissima qualità che hanno introdotto un elemento di tridimensionalità nella scena.

«Abbiamo provato a cambiare alcuni paradigmi delle cerimonie olimpiche», ha dichiarato Marco Balich «abbiamo sostituito un approccio high-tech con un'intelligenza analogica. Volevamo promuovere la pace nel mondo, il rispetto e la tolleranza delle diversità attraverso una grande festa gioiosa, con 4 mila volontari, e per questo motivo sono così orgoglioso di questo importante riconoscimento che voglio condividere con tutto il team creativo brasiliano e con i professionisti internazionali che lo hanno reso possibile».

Marco Balich, Direttore Artistico e Produttore Olimpico, presidente di Balich Worldwide Shows e WSCorp è stato definito "designer di emozioni". Dopo 27 Cerimonie Olimpiche (tra cui Torino 2006, Sochi 2014, Rio 2016), la sua esperienza nella produzione di eventi su larga scala è riconosciuta in tutto il mondo. È stato Direttore Artistico del Padiglione Italia ad EXPO Milano 2015 e il creatore dell'iconico Albero della Vita, simbolo dell’esposizione. Ha ricevuto un Emmy Award per il suo lavoro e un riconoscimento speciale dal Presidente della Repubblica Italiana. Attualmente Marco è Direttore Artistico dello spettacolo permanente "Giudizio Universale. Michelangelo and the secrets  of the Sistine Chapel" con la consulenza scientifica dei Musei Vaticani.

Tags:
compasso d'oro
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.