A- A+
Costume
Etiopia, il boom della moda costa salari da 36$ al mese, i più bassi al mondo

Stando a un report del New York University Stern Center for Business and Human Rights, riportato da The Fashion Law, in Etiopia (che sta vivendo un exploit nella produzione per conto dell’industria della moda) le persone impiegate nel settore ricevono una paga media di 36 dollari al mese, la più bassa al mondo.

Giovani donne, spiegano gli autori della ricerca, Paul M. Barrett e Dr. Dorothee Baunmann-Pauly, sono tra le principali lavoratrici nel paese africano nell'industria fashion. La tabella della ricerca parla invece di un salario mensile medio di 326 dollari in Cina, di 309 in Thailandia, 180 in Vietnam e 95 in Bangladesh.

L'Etiopia è diventata la cornice manifatturiera ideale in questi anni complice l’aumento del costo del lavoro in altri Paesi, prima di tutto la Cina; lo spostamento della produzione verso regioni più convenienti (come Myanmar, Bangladesh e Vietnam).

L’export etiope di indumenti, ad oggi, si aggira attorno alla cifra annuale di 145 milioni di dollarie e tende a crescere grazie alla domanda di prodotti a basso costo, trainata principalmente dai retailer del fast fashion. Il Governo etiope starebbe puntando a far arrivare il valore di questo comparto a 30 miliardi di dollari.

Tra i più noti marchi che si appoggiano agli hub produttivi in zona ci sono H&M, Levi’s, Calvin Klein e Guess. Di recente, anche l’italiana Calzedonia ha inaugurato la sua prima fabbrica sul territorio.

Commenti
    Tags:
    etiopia modamoda africaetiopia boom modamoda in etiopia





    in evidenza
    Eleonora Riso trionfa a Masterchef 13: la cameriera "fuori dagli schemi"

    Chi è la vincitrice del cooking show di Sky

    Eleonora Riso trionfa a Masterchef 13: la cameriera "fuori dagli schemi"

    
    in vetrina
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    motori
    Alfa Romeo celebra il primo 33 Stradale Day

    Alfa Romeo celebra il primo 33 Stradale Day

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.