A- A+
Costume
Federica Vincenti: "Io e Michele Placido separati in casa"

«L’amore cambia. Quando è agli inizi non ci pensi: che un giorno quella differenza d’età vi dividerà per forza di cose, che tra voi ci sarà la vecchiaia, e che sarà abissale… Si è allargata, piano piano. Fino a farsi voragine, non a distruggerci, ma a governare lei... Cambia il corpo, cambiano le forze. Cambia la testa, può togliere i pensieri e il ricordo a un uomo che ha fatto la cultura nel mondo al pari di mostri d’intelletto come Monicelli, Albertazzi. Cambiano i desideri. Le voglie non sono più comuni. È raro che usciamo, ma l’altra sera per esempio eravamo a un concerto di Ermal Meta. Ballavo. Mi ha guardato: “Fede, ma che stai a fà? Che te balli?”».

71 anni lui, Michele Placido. 34 lei, Federica Vincenti. Insieme un figlio di 11, Gabriele, e un matrimonio di 5, su cui «il pregiudizio ha sempre premuto forte», spiega Federica in un’intervista a VanityFair.it in cui rivela il momento delicato che stanno attraversando lei e l’attore e regista, che li porta a vivere ormai separati in casa. «Presto le farò lo scherzo», aveva raccontato un anno fa, sempre a Vanity Fair, Placido, «mi farò da parte, perché il resto della vita a cui ha diritto prenda i suoi percorsi». Ma Federica spiega che non ha alcuna intenzione di troncare i rapporti con lui: «L’uomo della mia vita e padre di mio figlio resta l’uomo della mia vita e il padre di mio figlio anche nell'allontanarci, anche a stagione dell’amore finita… Continueremo a lavorare insieme, artisticamente. A cenare insieme tutte le sere, con lui che cucina la peperonata e io la parmigiana di melanzane. A educare nostro figlio… Non sono attratta da uomini più giovani. I quarantenni mi fanno tristezza. Mi annoiano. Mentre Michele non mi lascia alcun amaro in bocca».

Nell’intervista Vincenti, che è musicista, attrice e produttrice teatrale, affronta anche il caso Weinstein e certe accuse anonime di Asia Argento che, nonostante la smentita della diretta interessata, sono state ricondotte a lui: «Le donne violentate veramente, quelle che hanno ferite, dolori e cicatrici sulla pelle, quelle che aspettando da un momento all’altro che il marito le pesti a sangue, non hanno avuto voce in questa storia qui. Mentre l’abbiamo data troppo a fantomatiche attrici che ci hanno fatto spettacolo e opinione nei salottini pomeridiani della nostra tv: non giudico loro, ma com’è montata la questione… Si è fatta una grande confusione tra sessualità e violenza. Una cosa sono le avances, un’altra le molestie. Dalle prime puoi sottrarti, le altre fanno male».

Tags:
federica vincentimichele placido
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.