A- A+
Costume
Fitness a tutte le ore? Ecco la palestra aperta h24

In palestra in qualsiasi momento, senza vincoli di orario. Ovvero, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. A Roma è già possibile, a Milano lo sarò presto. Sta per arrivare anche nel capoluogo lombardo Anytime Fitness, franchising americano leader nel settore del fitness H24, con oltre 3mila sedi in 30 paesi del mondo.

"Siamo in trattativa per trovare una sede a Milano, contiamo di aprire verso la fine di marzo", spiega ad Affaritaliani.it Gianluca Scazzosi, Operation Manager di Anytime Fitness Italia. "A Roma abbiamo aperto ad aprile e contiamo oltre 600 iscritti. Una risposta molto positiva, che ci ha già permesso di raggiungere il pareggio economico. Vogliamo essere però una palestra di quartiere, quindi cerchiamo di limitare il numero di soci, per non sovraffollare gli ambienti e per mantenere un rapporto di conoscenza diaretto tra gli operatori della palestra e i clienti".

Ad attirare è innanzitutto la libertà di orario: niente più programmazione della giornata con l'ansia che la palestra chiuda. Una possibilità ancora più importante per chi fa turni di lavoro fuori dagli orari comuni: "Abbiamo ingressi anche tra le 2 e le 5 di notte", conferma Scazzosi. Il sistema include telecamere h24 e chiavi personali d'accesso per garantire la sicurezza di chi si allena anche di notte. E se qualcuno ha un'emergenza c'è un servizio collegato direttamente con i soccorsi e le forze dell'ordine.

Il modello always open rientra nella cosiddetta "midnight economy", un’autentica ‘industria del consumo notturno’ che in Italia vale circa 70 miliardi di euro l’anno. Se si prendono come riferimento i servizi forniti nella sola fascia oraria 18:00 – 06:00 il settore del fitness in Italia genera un volume d'affari da 4 miliardi di euro (fonte: FIPE - Federazione Italiana Pubblici Esercizi, 2014).

Anytime Fitness punta molto anche sull'innovazione, con macchinari di qualità e soprattutto interattivi: mentre ci si allena si può andare su Facebook o vedere un film. Non solo. Le piattaforme multimediali permettono di allenarsi anche nei momenti in cui non c'è l'istruttore fisico attraverso lezioni virtuali da scegliere nella libreria di contenuti a disposizione.

Infine, la tessera personale dà libero accesso a tutte le palestre Anytime Fitness nel mondo. "Una soluzione molto utile per chi viaggia, ma anche per chi frequenta diverse zone della stessa città", continua Scazzosi. Dagli Stati Uniti all'Australia, dal Giappone all'Europa. Oltre all'Italia, Anytime è presente in Gran Bretagna, Olanda, Spagna, Belgio e Germania. "Soprattutto in Oriente, ma anche negli Usa e a Londra l'orario notturno è molto sfruttato, essendoci più flessibilità e dinamicità lavorativa. Sono convinto che anche da noi questa nuova abitudine prenderà sempre più piede. Ci vuole solo un po' di tempo per abituarsi all'idea: finché non c'è l'offerta, non c'è nemmeno la domanda".

Insomma, Milano si prepara a diventare come Manhattan, la "città che non dorme mai"? ECCO IL VIDEO

 

Tags:
anytime fitness milanopalestra aperta h24 anytime fitness
in evidenza
Jo Squillo in burqa per le donne La protesta scade nel ridicolo

GF VIP 2021

Jo Squillo in burqa per le donne
La protesta scade nel ridicolo

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.