A- A+
Costume
Gay e lesbiche? Ferie (e sesso) in Argentina. Qui "Amor" senza discriminazioni

"Amor" è il marchio scelto dall'Argentina per il turismo LGBT

Basta bacchettoneria o bacchettonismo, che dir si voglia. Mentre l'Italia si divide sui dibattiti politically correct su adozioni a coppie gay e diritti lgbt, c'è chi pensa alle vacanze senza se e senza ma. Nessuna distinzione di orientamento sessuale quando si tratta di mettersi in mostra sulla spiaggia. E così il popolo arcobaleno punta dritto all'Argentina, una delle cinque mete al mondo più ambite dai turisti lgbt.

Tanto è vero che all'ITB di Berlino 2017, in corso in questi giorni, il ministero del turismo argentino, attraverso il suo Instituto Nacional de Promoción Turística (INPROTUR) è presente per il nono anno consecutivo con un maxi stand di 40 metri quadrati dedicato al turismo per lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT)

 ITB Berlin è l'evento leader nel settore del turismo internazionale, con 170 mila visitatori e più di 10 mila aziende espositrici e organizzazioni provenienti da più di 187 paesi nel mondo.  

I manager di INPROTUR in collaborazione con CCGLAR (Cámara de Comercio Gay Lésbica Argentina) hanno mostrato tutti i progetti del turismo LGBT in Argentina.   Tra questi la presentazione del marchio argentino per il turismo LGBT, Amor, lanciato con successo nel 2016. Un nome che riassume "la calda accoglienza che ricevono i turisti LGBT in Argentina. Le numerose attività intraprese dal nostro paese a favore di integrazione e uguaglianza ci portano a essere una delle 5 mete al mondo preferite da questo segmento turistico. Amor è la parola simbolo del turismo egualitario, senza discriminazioni né distinzioni, che caratterizza l'Argentina".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gay viaggi argentinaturismo lgbt argentinaargentina lgbtviagi lgbt argentinavacanza lgbt argentina
in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.