A- A+
Costume
A Milano il Tram del Curriculum per chi cerca lavoro

Sei sicuro che il tuo CV sia realmente efficace? Vorresti farlo rivedere da un professionista e ottenere dei consigli su come presentarti al meglio in rete? Se sei a Milano non perdere l’opportunità di salire a bordo del “Tram del Curriculum”!

Anche per il 2018 Gi Group, la prima multinazionale italiana del lavoro, organizza e promuove l’iniziativa per fornire consulenza e informazioni a tutti coloro che vogliono migliorare la presentazione del proprio profilo professionale, oltre che ricevere indicazioni su come approcciare o migliorare la propria digital reputation. La partecipazione non necessita di registrazione o prenotazione; sarà, invece, indispensabile che tutti gli interessati siano muniti di CV in formato cartaceo o digitale prima di salire.

Il tram brandizzato Gi Group percorrerà le vie centrali di Milano tutti i giorni, dalle ore 11.00 alle 16.30, da lunedì 22 a domenica 28 ottobre compresi.

I partecipanti che saliranno a bordo del tram, in attesa di incontrare i professionisti Gi Group, potranno fare un test sulla digital reputation, aspetto che sta assumendo un ruolo sempre più rilevante nell’iter di selezione. La revisione del curriculum cartaceo e/o digitale avverrà attraverso colloqui individuali durante i quali sarà possibile ricevere anche consigli sulla propria reputazione digitale. A fondo tram, confermato anche quest’anno l’allestimento di un’area dedicata allo scatto professionale da utilizzare a corredo del proprio curriculum.

“Ogni anno valorizziamo l’iniziativa aiutando le persone ad accrescere le loro opportunità di successo nel contatto con il mondo del lavoro e nelle relazioni con le aziende – dichiara Alessandro Nodari, Direttore Marketing e Comunicazione di Gi Group –. Alla luce della crescente importanza del Social Recruiting, per questa edizione del Tram del Curriculum, abbiamo voluto integrare l’attività di revisione con indicazioni sulla reputazione digitale, in quanto asset sempre più strategico nella ricerca di lavoro. In questo modo aiutiamo i candidati a migliorare e ottimizzare la propria presenza in rete, oltre a valorizzare le soft skills di cui tengono sempre più conto le aziende.”

Le fermate principali dalle quali si potrà accedere al tram saranno quelle di Piazza Castello e di Piazza Fontana, dove due pensiline interamente brandizzate segnaleranno le fermate dedicate alla salita; durante il percorso sono previste altre fermate “stop&go” che permetteranno la discesa a chi avrà terminato di revisionare il CV.

Di seguito il dettaglio delle fermate che effettuerà il “Tram del Curriculum”:

  • Piazza Castello (salita e discesa);
  • Castello Sforzesco (fermata Stop&Go);
  • Ponte Vetero (fermata Stop&Go);
  • Broletto (fermata Stop&Go);
  • Cantù (fermata Stop&Go);
  • Albricci n10 (fermata Stop&Go);
  • Albricci n7 (fermata Stop&Go);
  • Piazza Fontana (salita e discesa)

 

Per maggiori informazioni, gli interessati potranno visitare la pagina dedicata sul sito Gi Group: www.gigroup.it/tramdelcurriculum

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    tram del curriculumtram curriculum
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

    Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.