A- A+
Costume
La mamma di Leonardo era una schiava. Trovato l'atto di liberazione
Leonardo da Vinci

LEGGI ANCHE: Il Perugino a Perugia, per riscrivere la storia del Rinascimento

Leonardo Da Vinci, la ricostruzione dell'albero genealogico

Leonardo Da Vinci fu il primogenito di Piero ma non di Caterina, perchè, come ha spiegato il Professor Vecce sulla base dei documenti dell'Archivio di Stato di  Firenze, come le "Ricordanze" del letterato umanista Francesco di  Matteo Castellani, risulta che nel 1450 era stata già 'ingravidata' risultando infatti una balia che allattava. Vecce ipotizza anche che  il notaio Piero fece l'amore con Caterina in Palazzo Castellani, oggi sede del Museo Galileo, sui lungarni fiorentini. Secondo la ricostruzione di Carlo Vecce, il viaggio dalle montagne del Caucaso portò Caterina con le catene alle mani fino ad Azov, l'antica Tana, alla foce del fiume Don, da cui poi fu  trasportata, attraverso il Mar Nero, nel 1439 a Costantinopoli: qui  passò in mano a mercanti veneziani, che la trasferirono nella laguna  di Venezia l'anno dopo, mentre nel 1442 giunse a Firenze intorno a 15 anni, dove fu serva e balia in casa di Ginevra. Fu qui che Caterina conobbe Piero Da Vinci, il notaio con cui concepì il figlio illegittimo nato il 15 aprile 1452, ad Anchiano, piccolo borgo del comune di Vinci.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
identitàleonardo da vincimamma





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

motori
Lexus: tre artisti creano opere digitali per il lancio della nuova LBX

Lexus: tre artisti creano opere digitali per il lancio della nuova LBX

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.