A- A+
Costume
Lega: 4 parlamentari leghisti i sex symbol del Palazzo. Eccoli. Il sondaggio

Parlamentari della Lega nuovi sex symbol della politica italiana. Nella passata legislatura a far salire il livello degli estrogeni delle femminucce erano deputati e senatori del Partito Democratico - particolarmente gettonato Matteo Richetti, vice di Maurizio Martina - oggi, invece, con il governo del Cambiamento sono i parlamentari del Carroccio ad essere in testa alla classifica dei belli del Palazzo. Stando ai sondaggi lampo della Bouvette e al chiacchiericcio romano, come ha scritto Romana Liuzzo in una fortunata rubrica su Il Giornale, sono quattro i leghisti in cima alle preferenze delle donne.

Molto apprezzato Gianluca Cantalamessa, napoletano nato il 2 febbraio 1968, che per molti sembra un attore di Hollywood o di una soap opera di successo come Il Segreto. Figlio dell'ex europarlamentare missino Antonio Nicola Cantalamessa, il bello della Lega del Sud vive a Napoli, è sposato, ha due figli e di professione fa l'assicuratore. Cantalamessa ha iniziato la sua attività politica seguendo le orme del padre nell'MSI, per poi confluire in Alleanza Nazionale e successivamente nel PdL. Nel 2014 ha aderito alla Lega Nord, divenendone Coordinatore regionale in Campania.

Gianluca Cantalamessa
Gianluca Cantalamessa

Nel poker leghista dei belli c'è anche il piemontese Flavio Gastaldi, nato a Savigliano (Cuneo) il primo luglio 1991. Gastaldi, faccia da secchione e primo della classe, alle elezioni politiche di quest'anno è stato eletto alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Cuneo per la coalizione di Centrodestra. Gastaldi ha un diploma di Istituto Tecnico Industriale e di professione fa l'elettricista.

Flavio Gastaldi
Flavio Gastaldi

Lombardo doc, uomo tipico delle valli del Nord e bergamasco mangia polenta taragna, Cristian Invernizzi, nato a Treviglio (Bergamo) il 17 giugno 1977, è un altro bello del partito di Salvini. Nel 2013 è stato eletto deputato della XVII legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione IV Lombardia 2 per la Lega Nord. Il 4 marzo scorso è stato rieletto grazie alla vittoria nel collegio uninominale di Treviglio, cuore del Carroccio. Invernizzi è volto televisivo noto della Lega ed è considerato un salviniano doc.

Cristian InvernizziCristian Invernizzi

Lombardo anche Nicola Molteni, ragazzotto di provincia nato a Cantù il 6 marzo 1976. Deputato della Lega è uno degli uomini più vicini a Salvini e ricopre il ruolo di sottosegretario al ministero dell'Interno nel governo Conte. Molteni è parlamentare ormai di lungo corso. Eletto deputato per la prima volta nelle elezioni del 2008, venendo poi rieletto deputato in quelle del 2013. Diventa tesoriere del gruppo Lega Nord e Autonomie che lascerà poi al collega Roberto Simonetti diventando vicecapogruppo vicario alla Camera. Nel 2012 si è candidato a sindaco di Cantù, ottenendo il 25,3% al primo turno e il 45% al secondo, risultando quindi sconfitto dal civico Bizzozero. Nel 2018 è stato rieletto alla Camera con la vittoria nell’uninominale di Cantù. Molteni è sposato con l'ex direttrice de la Padania Aurora Lussana.

Nicola MolteniNicola Molteni

Commenti
    Tags:
    parlamentari lega belli sexy
    in evidenza
    Festival Economia: "Professione Manager" Perrino ospita Scaroni e Fiorani

    Il direttore di affaritaliani a Trento

    Festival Economia: "Professione Manager"
    Perrino ospita Scaroni e Fiorani

    i più visti
    in vetrina
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica

    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.