A- A+
Costume
Longevità, scoperto il segreto: è la percentuale di grasso corporeo

Non sono ne' il peso complessivo di una persona, ne' il cosiddetto 'indice di massa`corporea' (BMI)- ossia il rapporto tra altezza chili - ma la percentuale di grasso corporeo: e' questo il fattore che piu' influenza la longevita' degli individui. Ad indicarlo un nuovo studio che - dopo aver esaminato piu' di 54.000 adulti sui 60 anni di eta' - ha concluso che e' la composizione, e non la quantita' dei chili di troppo a contare in termini di mortalita'.

Il rapporto pubblicato sulla rivista 'Annals of Internal Medicine', ha osservato che gli uomini e le donne con la piu' alta percentuale di grasso corporeo avevano i rischi maggiori di morte nei 4-7 anni successivi. Gli uomini con piu' del 36% di grasso corporeo hanno evidenziato una rischio di morte piu' alto addirittura del 59% rispetto ai coetanei con una percentuale di grassi del 28-32%. Quanto alle donne, quelle con il 39% di grasso hanno mostrato un rischi di morte del 19% piu' elevato delle coetanee con il grasso al 30-34%.

Tags:
grasso corporeo
in evidenza
Lorella Boccia, pancione esplosivo Si mostra sui social senza veli

Guarda la gallery

Lorella Boccia, pancione esplosivo
Si mostra sui social senza veli

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.