A- A+
Costume
Mara Maionchi si racconta a Domenica In. Dal Covid alla storia con Alberto
MARA MAIONCHI

Mara Maionchi ospite a Domenica In. La sua lotta contro il covid e la storia con Alberto

Mara Maionchi torna in televisione, ospite nel salotto di Domenica In di Mara Venier. Nella puntata di ieri 28 marzo 2021, si racconta, svelando i particolari della sua personale battaglia al virus, incluso il vaccino, ricevuto da pochi giorni, e la convalescenza covid del marito. "Ho ho avuto il Covid. Ho fatto il vaccino perché mi ha chiamato la regione Lombardia e mi ha scritto: ‘Caro cittadino nato il 23 aprile del ’41’ e mi hanno fatto il vaccino”. Sulla seconda dose poi dice: "Mi hanno fissato l’appuntamento per l’8 e mi avvertono strada facendo se è sufficiente una sola dose”. "Con il Covid sono stata abbastanza male, ho avuto la polmonite bilaterale”, racconta. “Mi hanno ricoverato. Sono stata 13 giorni in ospedale. Fortunatamente la malattia, il virus, non ha girato in maniera pericolosa per cui alla fine me la sono cavata con una polmonite. Se ho avuto paura? L’ossigeno un po’ mi ha rintronato, ero un po’ in una situazione leggerissima, non mi rendevo bene conto. I miei parenti, invece, erano tutti preoccupatissimi perché non puoi telefonare, avere notizie, non ti rispondono. Sanno che sei in preda alla malattia, lontana e sperduta, ma si è risolta bene”.

Poi racconta anche dell'esperienza "più lieve" del marito, il paroliere Alberto Salerno, e della figlia maggiore Giulia col Covid: “Un giorno di mezza febbre e un po’ di dolore alle gambe e ha finito. Anche la mia figlia maggiore sempre robetta. Solo io ho esagerato come al solito". E prosegue: "Questa malattia ha cambiato le abitudini di tutti. La depressione per il momento non mi è venuta. Ho reagito bene, anche se rimane sempre latente un po’ di paura che è quella che ti aiuta a frenare la situazione. Abbiamo capito che basta un virus, per rivoluzionare tutto il nostro mondo. Un po’ di certezze le abbiamo perse".

Nel corso della puntata Maionchi rivela anche dettagli sulla sua storia con Alberto, il quale per la moglie ospite dalla Venier ha realizzato un videomessaggio: “Questo video è per dimostrarti che ti voglio bene e ti amo”. Lei commenta: “45 anni fa, prendevo uno di 10 anni meno… avevo dei dubbi, ma mia madre mi fece togliere ogni dubbio”.  Continua: “Adesso siamo vecchietti, lui non tanto, ha 70 anni”. Sui momenti meno felici, “lui è birichino ma l’ho perdonato!”. “Se io ho fatto la birichina? Anche se lo avessi fatto col cavolo che lo direi!” esclama mentre ride.

Commenti
    Tags:
    mara maionchimaionchimara maionchi domenica in





    in evidenza
    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    Politica

    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    
    in vetrina
    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

    motori
    Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

    Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.