A- A+
Costume
Milano Design Week, Piuarch presenta "Façades, la pelle dell’architettura"

Nell’ambito della Brera Design Week, Piuarch presenta una istallazione, Flowerprint, e una mostra, “Façades, la pelle dell’architettura”.

La facciata dell’edificio dove Piuarch ha sede - all’interno del cortile in Via Palermo 5 - accoglie Flowerprint, un’istallazione di façade gardening realizzata in collaborazione con il paesaggista Cornelius Gavril, nella quale un orto/giardino decora da cielo a terra l’intero fronte dell’edificio.

Varcata la soglia dello Studio si apre la mostra “Façades, la pelle dell’architettura”, che illustra la ricerca formale e concettuale che Piuarch ha dedicato al tema delle facciate nel corso della propria storia.

Una videoproiezione – realizzata in collaborazione con CM Srl e 4DODO- genera un’esperienza immersiva, che introduce i visitatori all’interno di una scenografia virtuale.

I contenuti sono generati in modo dinamico e in tempo reale attraverso sistemi multimediali ed algoritmi generativi pensati per restituire sensazioni visive ed emozionali mutevoli e mai uguali a se stesse.

facades ape (1)
 

Siamo nel mondo degli active video che, proiettati su una superficie leggera e fluttuante, determinano una façade experience capace di trasmettere il senso e la ricchezza compositiva che le facciate esprimono nella filosofia progettuale di Piuarch.

La mostra si completa con una selezione di immagini, ispirazioni, disegni, illustrazioni e plastici che raccontano il tema delle facciate come un vero e proprio genere linguistico.

Nella nostra architettura c’è un rapporto indissolubile tra interno ed esterno  - spiegano gli architetti di Piuarch -. Le nostre facciate sono delle membrane dalle molteplici funzioni: identità visiva, protezione, filtro per la permeabilità/impermeabilità alla luce. Ma non solo, a volte attraverso la sovrapposizione di linguaggi cerchiamo una contaminazione interdisciplinare, utilizzando elementi derivanti dal mondo dell’arte. Ci siamo interessati ai lavori condotti dagli artisti del cinetismo nella seconda metà del Novecento, come Carlos Cruz-Diez o Jesús Soto. Al tempo stesso, cerchiamo di dare una risposta fortemente vincolata al contesto, che tenda a instaurare un dialogo tra questo e le forme espressive dell’edificio, dove la facciata ha il ruolo predominate d’interfaccia.”

Flowerprint

Flowerprint è una installazione di facade gardening realizzata con 2.000 fiori tra rose policrome, gigli orientali, gerbere, garofani, piante aromatiche come timo, salvia, lavanda, rosmarino, maggiorana, menta…

Realizzata in collaborazione con il paesaggista Cornelius Gavril, Flowerprint esplora una nuova modalità di decorare le superfici attraverso una sorta di ricamo floreale.

La parete fiorita impiega le diverse varietà nella loro condizione cromatica e materica per andare a definire un pattern, una sorta di grafismo floreale reale, in tre dimensioni: odoroso, materico e in costante divenire in relazione alle condizioni di luce e umidità.

Le rose sono innestate su tuberi utilizzando un’antica tecnica nella quale i fiori recisi venivano innestati su patate che garantivano sia la base strutturale che nutriente al fiore, consentendogli di radicare sfruttando la base vegetale del tubero e consentendo una conservazione prolungata del fiore.

Realizzata come una costellazione di fiori, la facciata dell’edificio Piuarch è coperta da 200 linee verticali di 10 metri di altezza che ne percorrono i 20 metri di lunghezza con un passo di 10 cm.

La facciata si arricchisce anche di una sensualità odorosa, attraverso i profumi dei fiori e dei vegetali messi a disposizione da VerdeVivo per la realizzazione dell’intera installazione e grazie alle fragranze naturali da esterno a marchio Adar, specificamente studiate per creare una contaminazione sensoriale negli ambienti esterni. In particolare è stato utilizzato il profumo da esterno LAWN SCAPE, ispirato all’essenza dell’erba fresca di un mattino di primavera accarezzata dal vento, ricordo di prati nascosti bagnati di rugiada.

Partner del progetto di Flowerprint sono Verde Vivo e Vivai Mandelli.

Façades: la pelle dell’architettura

Piuarch.

Dal 4 al 9 aprile

Orario: 10.00 - 19:00

Via Palermo 5

Milano

Iscriviti alla newsletter
Tags:
milano design week 2017piuarch milano design week
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.