A- A+
Costume
Miss Italia alla 78esima edizione, Mirigliani: "Difendiamo la bellezza"

Puntuale come sempre torna il rito di Miss italia. Il concorso numero 78, di stanza al PalaArrex di Jesolo, designera' chi succedera' a Rachele Risaliti, eletta un anno fa. A ospitare in diretta la serata finale del concorso, sabato 9 settembre dalle 20.40, e' per il quinto anno consecutivo La7 con la conferma alla conduzione di Francesco Facchinetti. "Francesco e' riuscito a tirare fuori il mio lato ironico: voglio essere una patron al passo coi tempi. Miss italia quest'anno vuole farsi quattro risate", ha spiegato Patrizia Mirigliani, che ha ereditato la manifestazione da papa' Enzo scomparso nel 2011. E se Miss italia cambia col tempo, la novita' dell'edizione 2017 e' la "democrazia delle taglie" che vedra' gareggiare insieme curvy e concorrenti classiche. "Mi sono trovato a guidare un programma molto solido che pero' voleva cambiare - ha affermato Facchinetti -. Quest'anno continueremo su questa rotta. Per me una donna bella e' una donna in armonia con se stessa, quindi e' stato deciso che non aveva senso farle gareggiare separatamente". In giuria (che concorrera' per il 50% con il televoto) insieme con il presidente Christian De Sica ci sono Gabriel Garko, Nino Frassica, l'ex Miss italia Francesca Chillemi e Manuela Arcuri.Un'altra giuria, che assegnera' il titolo di Miss italia Social, e' formata da iPantellas, Chiara Nasti, Angelica Massera e Giulia Valentina.

Trenta le concorrenti comprese tra i 18 e i 27 anni che, nella sigla iniziale della serata finale, "faremo ballare e cantare sulle note di La La Land, con un abbigliamento che ci riportera' agli anni Cinquanta mettendo in luce la loro abilita' di showgirl", ha continuato Mirigliani prendendo la difesa della "bellezza" in quanto tale. "Difendiamo la bellezza e il diritto di una donna di viverla come desidera", sottolinea la patron che aggiunge un'altra provocazione. "Dopo il calendario di Gianni Berengo Gardin - anticipa - sara' Gabriele Micalizzi, reporter di guerra, a costruire il racconto di Miss italia con i suoi scatti". Una Miss italia che si schiera contro il razzismo. "Miss Friuli, Miss Etruria e Miss Alpitour Umbria sono di origine straniera, ma per me sono italiane - ha chiarito Mirigliani -. Mi dispiace degli atteggiamenti razzisti che ci sono stati sui social dove la loro presenza e' stata considerata distopica. Ricordo a tutti che noi abbiamo l'esperienza Denny Mendez che e' stata una meravigliosa Miss italia". Da domani all'8 settembre, inoltre, alle ore 14.20 andra' in onda Miss italia Chef con Simone Rugiati. "Vogliamo riportare la donna in cucina", dice Mirigliani.

Tags:
miss italiamiss italia 2017miss italia mirigliani
in evidenza
Italia ripescata ai mondiali? La sentenza della Christillin (Fifa)

Il caso scottante

Italia ripescata ai mondiali?
La sentenza della Christillin (Fifa)

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T

A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.