A- A+
Costume
Natale, boom di cosmetici in regalo. Le 10 regole per non sbagliare
La ciliegia segreto di bellezza alle Terme della Salvarola (MO)
Trucchi, profumi e creme sono sempre un regalo gradito, occhio però ad acquistare in sicurezza. Ecco per questo il Decalogo per doni senza sorprese sgradite e per un uso corretto dei cosmetici, anche durante le feste. 
 
A Natale regalare un profumo, o una trousse di trucchi o una crema speciale è un pensiero sempre gradito, ma gli acquisti devono essere fatti con la testa e non solo col cuore. Per questo il sito Cosmeticamente.org, portale per la cosmesi sicura frutto di un progetto nazionale di sensibilizzazione realizzato dalla Regione Veneto attraverso l'Azienda Ulss 4 Alto Vicentino, suggerisce 6 regole per scegliere in modo sicuro e consapevole i cosmetici da regalare (o, perché no, da usare per le feste).
 
4 regole da rispettare se vuoi acquistare e regalare un cosmetico
 
1. Distingui fra la confezione seducente e il prodotto contenuto e controlla che in etichetta vi siano tutte le informazioni obbligatorie a norma di legge: funzione del prodotto, riferimenti del produttore, paese di origine, quantità, durata minima (da usare preferibilmente entro…) o il Pao (period after opening), gli ingredienti (Inci, International Nomenclature Cosmetic Ingredients, che raggruppa tutte le sostanze elencate in ordine decrescente, che per prodotti di piccole dimensioni come ad esempio i trucchi, devono figurare in un avviso collocato in prossimità dell'espositore di vendita).
2. Acquista per questo solo attraverso canali di vendita affidabili, che assicurino la sicurezza, la qualità e la tracciabilità del prodotto, come profumerie, farmacie e negozi. Diffida di canali di vendita non sicuri, non legali o improvvisati: possono sfuggire ai controlli di qualità obbligatori per legge. Presta attenzione in particolare ai tuoi acquisti on line e a quelli effettuati presso venditori ambulanti.
3. Diffida dei prodotti che promettono risultati miracolosi: i cosmetici non sono farmaci e non possono vantare e avere effetti curativi, preventivi o di ritorno alla giovinezza. Fai attenzione alle promesse ingannevoli.
4. Occhio ai "prodotti fuorilegge", ossia che sono sono stati contraffatti, o che contengono ingredienti vietati o, ancora, che non hanno l'etichetta scritta in italiano: possono rappresentare un rischio per la tua salute.
 
…E 6 consigli sull'uso dei cosmetici durante le feste (validi tutto l'anno)
 
5. Leggi attentamente l'etichetta e rispetta scrupolosamente le istruzioni d'uso che vi sono contenute: la zona su cui deve essere applicato (rossetto-labbra; deodorante-ascelle; ombretto-occhi), la frequenza di impiego, la durata di una sua applicazione (una crema depilatoria, una tintura per capelli una maschera per il viso hanno sempre un tempo di posa). Un uso non appropriato può causare problemi.
6. Abbi cura della conservazione del prodotto una volta aperto: non contaminarlo, non diluirlo, tienilo in un ambiente pulito, lontano da fonti di calore e dalla portata dei bambini. I cosmetici hanno una durata oltre la quale non vengono garantire le loro proprietà: controlla colore e odore e rispetta la data di scadenza, se presente, o  la durata dopo l'apertura.
7. Applica il prodotto cosmetico con mani ed accessori (come spugnette e pennelli) sempre puliti.
8. Non prestare o condividere quelle tipologie di cosmetici che entrano a stretto contatto con determinate zone del corpo, come rossetti, matite per gli occhi, mascara e deodoranti roll-on, in quanto possono portare batteri da una persona ad un'altra.
9. Occhio agli allergeni. La normativa vigente ne individua 26 (qui trovi l'elenco) e sono presenti nelle profumazioni e in altre materie prime in forma di estratti o di oli vegetali. Essi presentano un potenziale allergenico in soggetti predisposti, per questo dal 2005 è obbligatorio in Italia riportarle in etichetta. Se puoi, limitane l'utilizzo o leggi bene l'etichetta per evitare quelli ai quali sai di essere sensibile.
10. I cosmetici in commercio sono sicuri in quanto rispondono al regolamento CE 1223/2009, che ha trovato piena applicazione in Italia dal luglio 2013: in persone predisposte in alcuni casi si potrebbero però evidenziare effetti indesiderabili  in seguito all'uso. In questo caso, puoi rivolgerti al tuo medico e scaricare e compilare la scheda delle segnalazioni presente su Cosmeticamente.org e sul sito del Ministero della Salute, a tutela non solo tua ma anche degli altri consumatori.   
 
Cos'è Cosmeticamente.org
E' la piattaforma on line dove recuperare tutte le conoscenze necessarie ad un uso consapevole dei cosmetici. Il sito infatti è nato per diffondere e divulgare le norme introdotte dal Regolamento CE 1223/2009 in materia di cosmetovigilanza, con particolare riguardo alla segnalazione di effetti indesiderabili, gravi e non gravi. Il portale è infatti ricco di informazioni ed aiuta con un click a prevenire i rischi che potrebbero derivare dall'utilizzo scorretto di prodotti cosmetici. Contiene infatti informazioni su cosa sono i cosmetici, qual è la normativa di riferimento, come leggere le etichette, cosa sono il Pao e l'Inci e quali sono le sostanze allergeniche, curiosità. Contiene inoltre un nutrito glossario, per risolvere piccoli dubbi terminologici relativi al mondo della cosmesi, nonché approfondite interviste a medici ed esperti. Non ultimo, dal sito è possibile segnalare - attraverso un'apposita scheda - reazioni indesiderate, come dermatiti e affezioni a carico dell'apparato respiratorio al Ministero della Salute, che provvederà a mettere in atto tutte le azioni previste dal sistema di vigilanza per la tutela della salute pubblica.
  
Iscriviti alla newsletter
Tags:
natale cosmetici regalonatale regalo bellezzanatale regalo cosmetici
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni

Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.