A- A+
Costume
Nuovi narcisismi: il grande Desailly drogato da Twitter. Ma i fan... VIDEO
Foto Twitter

Ha cinquant'anni, ma posta video su Twitter come fosse un adolescente. Lo vediamo soprattutto mentre si allena in palestra. Impugna lo smartphone tra addominali ed esercizio sui pesi alzando il braccio proprio come quando ci si fa un selfie. E commenta le partire oppure racconta qualcosa della sua vita. Spesso sono messagi di semplice intrattenimento, fini a se stessi. Vuoti, anche, come vuoti sono molti dei contenuti che si trovano sui social network. E così anche Marcel Desilly è finito nel circolo vizioso dei social network in cui l'importante è apparire, anche se spesso non si ha nulla da dire. Il nome dell'ex campione di caldio durante la partita Bayern-Juventus è diventato persno trending topic su Twitter. I suoi fan lo incoraggiano e i siti cavalcano l'onda, dando il via a un tam-tam digitale. "Mia moglie e i miei figli sono inorriditi, ma io mi diverto"; ha detto lo stesso Desailly a Le Figaro. Lui giura che dietro non c'è nessun business anche se molti sospettano che stia cercando di vendere "la marca" Marcel Desailly, come hanno fatto molti vip. Ma attenzione. Quanto durerà quest'onda di interesse? Dopo aver incoraggiato l'ex calciatore, c'è da scommettere che il Twitter francese in breve tempo ne avrà abbastanza dei video di Desailly e passerà ad altro. Un cambiamento anche logico, perché si sta sui social network proprio per cercare curiosità o cose inaspettato. E quando l'inatteso è Marcel Desailly che si filma per l'ennesima volta in una palestra è ora di cercare un'altra sorpresa altrove...

Tags:
marcel desailly video twittermarcel desailly video palestra
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.